USB Valle del Savuto: “sugli Lsu-Lpu troppe parole, pochi fatti”

“LA VERTENZA degli Lsu-Lpu sta assumendo i connotati di una lunga telenovela. Si tratta, purtroppo, di una amara quanto incredibile realtà  che non ha eguali in Italia considerati – soprattutto – il trattamento economico e la condizione giuridica in rapporto all’utilizzo delle singole professionalità . Nonostante la gravità  (e la singolarità ) della vicenda, il mondo della Politica continua a manifestare scarsa considerazione per questi precari impegnati negli Enti locali, quindi, scarsa volontà  nella ricerca di soluzioni definitive. Alla vigilia della scadenza del 15 luglio 2013, dopo gli incontri seguiti alle manifestazioni in cui l’USB ha recitato un ruolo importante al fianco dei lavoratori, nulla di concreto, infatti, è emerso circa la stesura di proposte in materia di stabilizzazione occupazionale in favore dei 5200 LsU-LpU calabresi. Continueremo a seguire con attenzione l’evoluzione della vertenza, restando pronti a mobilitarci qualora alle parole di questi giorni non dovessero seguire fatti in grado di garantire – agli interessati – i giusti diritti contrattuali e previdenziali”.

Fonte: USB ‘Valle del Savuto’

Data: 14 giugno 2013.

Clicca e leggi anche:

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com