‘I Dispetto’ approdano al Festival di Castrocaro

LA BAND musicale “I Dispetto” accede alla semifinale del Festival di Castrocaro, che costituisce l’iter finale delle selezioni dedicate alla scoperta di voci e volti nuovi.  La Band, dopo le prime selezioni del noto festival di Castrocaro, approdava alla fase denominata “Accademia”: superata questa prova nei primi giorni di giugno, svoltasi nella nota località  turistica di Castrocaro Terme Terra del Sole – “I Dispetto” accedono alla fase dei quarti di finale nella splendida cornice del “Teatro sullo Stretto” di Reggio Calabria il 9 giugno (2013, ndr). Qui, la Band del Catanzarese si è misurata con artisti provenienti da tutta Italia, accedendo, appunto, alla fase delle semifinali nazionali, unica Band della Provincia di Catanzaro. L’iter del Festival prevede una fase di semifinale articolata attraverso un Tour itinerante che toccherà  altre località  della nostra penisola, e attraverso una selezione di circa 100 semifinalisti, saranno scelti gli ultimi concorrenti che arriveranno a esibirsi nella serata finale prevista per il 19 luglio a Castrocaro e trasmessa in diretta su RAI 1 dalle ore 21. La storia della Band risale a qualche anno fa, quando in un piccolo paesino del catanzarese, San Pietro Apostolo, amici uniti dalla passione per la musica decidono di creare un gruppo rock. “I Dispetto” – cioè Giovanni, Franco, Domenico, Gregorio e Armando scrivono un curriculum decisamente pieno di esperienze: dalle svariate trasmissioni televisive sulle reti calabresi come Ten, Video Calabria e Telespazio, alle esibizioni nelle manifestazioni nazionali più importanti, come l’I-Tim Tour e il San Remo Rock & Trend. Non solo, infatti, la Band vanta numerose collaborazioni eccellenti con artisti del calibro di Toto Cutugno e Anselmo Genovese. Ma il Festival di Castrocaro rappresenta solo l’ennesima tappa di un cerchio dove possiamo trovare altre importantissime manifestazioni, come L’Accademia di San Remo, alla quale il gruppo ha partecipato ben due volte rientrando come finalisti, il festival di San Marino, anche qui giocando il ruolo di protagonisti, ma possiamo menzionare, ancora, l’Altomonte Rock festival, vincitori sia del premio della critica che della manifestazione generale. La Band ha prodotto due album: il primo, Elogio alla Follia, uscì qualche anno fa, e registrato presso gli studi cosentini di Carmelo Labate, mentre il secondo, Tempesta è di più recente produzione, e registrato presso gli studi Yara Records di Catanzaro del Maestro Lucio Ranieri. Tutto il materiale discografico, e non solo, della Band si trova nel sito ufficiale, nelle pagine dei social network dedicate e presso gli store on-line. Li potete anche ascoltare dal vivo, nei locali più importanti e nelle piazze più belle di questa nostra magnifica Regione.  “I Dispetto” (nella foto) sono: Giovanni Sacco, voce e autore, Franco Sirianni al basso, Domenico Mazza alla batteria, Gregorio Mazzei alle percussioni e Armando Biamonte alla chitarra, stanno per affrontare l’ennesima sfida, forti di una passione comune per la musica e stretti da una profonda amicizia che ne funge da collante. Prepariamoci a fare il tifo per loro e prepariamoci a sostenerli nelle fasi del televoto … in bocca al lupo Dispetto.

Pasquale Taverna
 

Data: 19 giugno 2013.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com