Estate 2013 in Calabria. Torna il ‘Peperoncino Jazz Festival’

CONFERMATOSI anche quest’anno il “Miglior Festival Jazz d’Italia” all’esito del JAZZIT AWARD, (prestigioso referendum – Readers Pool – indetto dalla rivista specializzata nazionale Jazzit), il PEPERONCINO JAZZ FESTIVAL, giunto quest’anno alla sua 12° edizione, sta per tornare, ancora una volta, per “invadere” di note e sapori i luoghi più belli della Calabria (oltre 50 gli eventi in programma, con il coinvolgimento di 26 comuni, delle 5 province e dei 3 parchi nazionali della regione), con una  strepitosa 12° edizione all’insegna del grande jazz internazionale, che senza dubbio lo consacrerà  come uno dei più importanti eventi culturali e turistici calabresi.

In programma dal 16 luglio al 18 settembre prossimi, dopo l’anteprima cosentina dello scorso 30 giugno realizzata in joint-venture con “Art in Progress”, la rassegna itinerante organizzata dall’Associazione culturale Pìcanto – con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria (progetto presentato a valere sull’avviso pubblico relativo agli eventi culturali storicizzati nell’ambito del POR Calabria FESR 2007/2013 – Asse V – Linea di intervento 5.2.3.1.), della Provincia di Cosenza, degli enti Parco Nazionale del Pollino e Parco Nazionale della Sila, di ben 26 amministrazioni comunali, di C.C.I.A.A. e Confindustria Cosenza, AGIS e ANEC Calabria e con l’Alto Patrocinio dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America, dell’Ambasciata del Brasile e della Reale Ambasciata di Norvegia – e si appresta ad invadere il Pollino con ben nove serate consecutive di grande musica caratterizzate anche dalla degustazione dei migliori vini calabresi a cura dei Sommelier professionisti dell’A.I.S. Calabria.

Il festival ideato da Sergio Gimigliano e Francesca Panebianco, dunque, questa volta inizierà  il suo lungo tour musicale e culturale proprio nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, con l’ormai tradizionale appuntamento del Morano Blues & Jazz (evento fortemente voluto dal Sindaco Franco Di Leone e dall’Assessore alla Cultura Rosanna Voto e realizzato con il sostegno dell’Hotel Villa San Domenico e dell’Azienda Agrituristica Pegaso), che prenderà  il via il 16 luglio con una serata a doppio set ospitata nella suggestiva cornice scenografica di Piazza Giovanni XIII nel corso della quale suoneranno i LITTLE S’WING e, a seguire, MARIO VENUTI, per proseguire, il 17, nella stessa location con JENNY B & THE BLUESIDE e terminare, il 18, al Castello Normanno con i ritmi brasiliani del formidabile duo formato da IRIO e ROBERTINHO DE PAULA (concerto patrocinato dall’Ambasciata del Brasile).  

Il 19 luglio, poi, il festival musicale più piccante d’Italia approderà  nel cortile del Castello Aragonese di Castrovillari per una serata di beneficenza davvero speciale, nel corso della quale il quartetto del talentuoso cantante WALTER RICCI (M. Bublè, M. Biondi, S. Di Battista ecc.) con super ospite il sassofonista americano ANDY FARBER (W. Marsalis, S. Wonder , BB King , B. Dylan , R. Charles , J Cocker, G. Benson ecc.) rileggerà  le pagine più belle della musica di Frank Sinatra in ricordo di quello che è stato, per tutti i castrovillaresi, “l’Amico dal sorriso dolce e rassicurante”: Franco Fortunato, dando inizio ad una intensa “cinque giorni” all’insegna del miglior jazz newyorkese patrocinata dall’Ambasciata degli Stati Uniti d’America e dalla compagine amministrativa guidata dal Sindaco di Castrovillari Mimmo Lo Polito e resa possibile anche grazie al sostegno di importanti Aziende del territorio (prima fra tutte Gas Pollino, ma anche Ottica Di Lernia, Senatore Costruzioni, Gelateria Capani, Pollino Gestione Impianti, Tenute Ferrocinto, Locanda di Alia e Osteria La Torre Infame).

Nei giorni seguenti, invece, nel suggestivo scenario del neo ristrutturato castello castrovillarese si esibiranno le formazioni capitanate da MICHAEL BLAKE (20 luglio), ERIC DANIEL (21) e KURT ROSENWINKEL (22), cui seguirà , martedì 23, l’attesa esibizione di uno dei gruppi più importanti della storia della fusion (gli SPYRO GYRA) e una serata a doppio set a firma dei BLUES FACTORY e del duo formato da ALEX KUBOTHA e KRIS ARGENTINO (il 24).

Dopo questa partenza all’insegna del Morano Blues & Jazz e del miglior jazz newyorkese, il festival musicale più piccante d’Italia proseguirà  con le tappe silane ispirate ai suoni del Nord (ECM Session) e  dopo un mese di agosto caratterizzato da importanti tappe sullo Ionio (tra tutti, segnaliamo i concerti di BIRà‰LI LAGRàˆNE il 2 a Roseto Capo Spulico, ROSALIA DE SOUZA il 4 a Villapiana, JERRY BERGONZI il 5 a Cassano, PAOLO FRESU E BEBO FERRA il 6 a Rossano e TOMEKA REID il 19 a Corigliano) e sul Tirreno cosentino (si segnalano, in particolare, i concerti di SCOTT HENDERSON il 7 a Diamante, GINO PAOLI e DANILO REA il 16 al Porto di Cetraro e VINICIO CAPOSSELA il 19 a Diamante), la 12° edizione del Peperoncino Jazz Festival tornerà  nell’area del Pollino per una intensissima settimana fortemente voluta dal Presidente del Parco Nazionale del Pollino, On. Pappaterra, sponsorizzata dalla PICANTO RECORDS caratterizzata dalla raccolta fondi per le zone terremotate che ripartirà   proprio da Castrovillari l’1 settembre con la presentazione, in ANTEPRIMA NAZIONALE, del nuovo album di DANIELE SCANNAPIECO e, il 2, con con l’esibizione di MARIO PANEBIANCO e, a seguire, del BALKANICA QUARTET con ospite ACHILLE SUCCI.

Il 3 settembre, poi, il PJF approderà  per la prima volta in quel di San Basile per una tappa che vedrà  sul palco il duo composto da PIETRO CONDORELLI (unanimemente considerato il miglior chitarrista jazz del nostro Paese) e FRANCESCO SCARAMUZZINO, per poi proseguire, il 4, a Morano con il concerto di ROY PANEBIANCO, il 5 a Laino Borgo con quello dei MAS EN TANGO e il 6 a Laino Castello con il “Tributo a Duke Ellington” in musica e parole a firma di DANIELE SCANNAPIECO e LEONARDO GAMBARDELLA, per concludersi sabato 7 settembre a Mormanno con l’esibizione del famoso coroner GIANLUCA GUIDI (figlio di Johnny Dorelli) che, avendo al suo fianco una vera All Star Jazz Band, presenterà  il progetto “I’m Old Fashioned”.

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO:
ASSOCIAZIONE CULTURALE PICANTO
Web: www.peperoncinojazzfestival.com


PREVENDITA BIGLIETTI:
www.inprimafila.net


UFFICIO STAMPA:
Francesca Panebianco

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com