Panettieri, ecco il primo Paes della Provincia di Cs

Il 24 luglio 2013 la Commissione Europea attraverso l’Ufficio del Patto dei Sindaci ha approvato il primo PAES (Piano di azione per l’energia sostenibile) della Provincia di Cosenza relativo al Comune di Panettieri, premiando la virtuosità  dei piccoli comuni che hanno iniziato il percorso virtuoso verso l’indipendenza energetica. Grande soddisfazione hanno espresso il Presidente della Provincia di Cosenza On. Mario Oliverio e l’Assessore all’Energia Biagio Diana, che insieme all’Ufficio dell’Energy Manager e ad ALESSCO lavorano per supportare i comuni nel percorso di adesione al Patto dei Sindaci. Il Comune di Panettieri, guidato dal Sindaco Salvatore Parrotta, ha aderito all’iniziativa europea del Patto dei Sindaci a Giugno 2011, impegnandosi così a ridurre le proprie emissioni di CO2 al 2020 di oltre il 20% rispetto alle attuali emissioni. Con il supporto della Provincia di Cosenza, Coordinatore territoriale del Patto dei sindaci, e della sua tecno-struttura ALESSCO il comune, rispettando gli impegni assunti con la firma del Patto, ha iniziato a definire strategie e politiche energetiche a breve e a lungo termine per assicurare ai cittadini un futuro sostenibile. Lo scorso 28 settembre è stato presentato ed approvato dal Consiglio Comunale di Panettieri, il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile – PAES che contiene nel dettagli le misure e le azioni che il Comune intende intraprendere per raggiungere entro il 2020 l’obiettivo di abbattere del 25% le emissioni di CO2. Attraverso il Piano d’azione per l’energia sostenibile l’Amministrazione ha ricostruito il bilancio comunale dei consumi energetici e delle emissioni di CO2 ed ha individuato gli ambiti su cui agire per rispettare l’impegno preso. Valutando la situazione attuale e storica dei consumi e delle emissioni del territorio sono state individuate 19 azioni che consentiranno al Comune di Panettieri di raggiungere gli obiettivi del Patto dei Sindaci.

Lo sviluppo e l’attuazione del SEAP si concentra su due linee strategiche:
1. maggiore efficienza e risparmio energetico, che interessa tutti i settori di consumo e tutto il territorio comunale , ossia tutti i cittadini;
2. creazione di un clima favorevole e amichevole nei confronti delle buone pratiche ambientali ed energetiche, del contenimento dei consumi e della produzione locale di energia, con misure attive da parte del comune verso i propri cittadini.

In linea con quanto dettato dalla Commissione Europea, crediamo profondamente che la sfida della riduzione dei consumi e dell’efficienza energetica non può che partire dai territori, il coinvolgimento di tutti i Comuni diventa strategico per dare impulso ad una nuova politica di sviluppo locale che veda al centro la salvaguardia ambientale e la salute dei cittadini. Seguendo l’esempio del Comune di Panettieri auspichiamo un maggiore impegno da parte di tutti i Sindaci del territorio, la Provincia di Cosenza ed ALESSCO non faranno mancare il loro supporto a tutte le amministrazioni che intenderanno aderire al Patto dei Sindaci.

Fonte: Provincia di Cosenza.

Data: 05 agosto 2013.

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com