Coppolillo: “importante sostenere il Ciclismo”. (video)

“QUELLA Juniores è una categoria molto importante, internazionale, dove si comincia a capire se un ragazzo può diventare un corridore o meno. E’  dunque fondamentale promuovere avvenimenti che hanno come protagonisti i giovani. Il Ciclismo è uno sport sano, affascinante, molto impegnativo, che ha bisogno di risorse e sostegno”. E’ quanto ha detto Michele Coppolillo, cosentino, ex ciclista di corsa su strada, professionista dal 1991 al 2001, presente alla prima gara del secondo memorial ‘Giuseppe Pucci’ – che si è svolta nei giorni scorsi a Rogliano. Coppolillo, ricordiamo, ha gareggiato con club prestigiosi come l’Asics, la Mercatone Uno e la Panaria. Come professionista ha partecipato ai grandi giri (Giro d’Italia, Tour, Vuelta) e alle classiche (Milano-San Remo, Liegi-Bastogne-Liegi, Giro di Lombardia), con buoni piazzamenti in diverse manifestazioni. E’ stato compagno di squadra Pantani, Bettini, Bartoli e Simoni. Oggi vive a Dozza, in provincia di Bologna, dove ricopre anche la carica di assessore. Inoltre, si occupa di ciclismo e si reca spesso in Calabria. Durante l’evento dedicato a Giuseppe Pucci ha partecipato alla conferenza stampa ed è salito sul palco durante la premiazione. Tra le altre cose si è soffermato a parlare con l’esperto di Ciclismo, Pasquale Altomare, con il quale ha ripercorso alcuni momenti importanti della sua carriera.

G.St.

Nella foto, sopra: Michele Coppolillo nei giorni scorsi a Rogliano. Sotto: la video-intervista rilasciata a savutoweb.it

Data: 07 luglio 2013.

[embedyt]http://www.youtube.com/watch?v=Lk9s7cB-giU&list=UUTzv5mZIZ6cjeK9tJizUJDg[/embedyt]

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com