Savuto: maltempo, difficoltà  e persino un incendio

IL NUBIFRAGIO che si è abbattuto nelle scorse ore sul Savuto ha provocato serie difficoltà  alla circolazione dei veicoli soprattutto sulle strade secondarie e, nella cintura roglianese, uno smottamento sulla Provinciale per la Sila – all’altezza di contrada Balzata – in un contesto particolarmente sensibile  per quanto riguarda la vulnerabilità  territoriale. In diverse zone, soprattutto in quelle rurali, l’abbondante pioggia caduta nel pomeriggio di domenica e nella notte tra domenica e lunedì, ha ingrossato torrenti e canali di scolo trascinando fango e detriti sulle carreggiate. La Protezione Civile regionale ha indicato le aree di attenzione per quanto concerne il rischio frana e/o inondazione, in particolare quelle classificate dal PAI (Piano di Assetto Idrogeologico). Sull’ex Statale 19, all’altezza di Piano Lago, un pauroso incidente ha coinvolto un automezzo fortunatamente senza conseguenze. Allagati anche alcuni uffici nel centro storico di Rogliano dove, nottetempo, paradossalmente, un incendio ha distrutto una vecchia abitazione nel quartiere situato a ridosso di via Municipio. Disabitata, la casa è di proprietà  di un pensionato che per fortuna sua, a quell’ora, si trovava da tutt’altra parte. Sul luogo sono intervenuti i Vigili del Fuoco. Infine, sempre a Rogliano, è stato annullato il concerto del gruppo musicale Zona Briganti in programma nella serata di domenica. L’evento musicale si terrà  domenica 8 settembre, in occasione della Festa di S. Maria.


Gaspare Stumpo

Nelle foto, sopra: l’incidente verificatosi sull’ex Statale 19, all’altezza di Piano Lago. Sotto: la casa interessata dall’incendio, nel centro storico di Rogliano.

Data: 02 settembre 2013.
 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com