Svuotamento laghi silani, le precisazioni di A2A

"CON RIFERIMENTO al comunicato di Legambiente diffuso dopo la conferenza stampa di oggi (6 settembre 2013, ndr) a Cosenza, in merito allo svuotamento del Lago Arvo, A2A fa notare che:

• il Progetto presentato da A2A è frutto di studi tecnici e valutazioni  ambientali svolti da esperti del settore, oltre che di maturate esperienze della Società  sulle modalità  operative volte a minimizzare l’impatto sul territorio e sull’ambiente e, comunque, a garantire la reversibilità  degli effetti delle attività  previste;


• lo svuotamento del lago è necessario per poter permettere ai tecnici di verificare le opere normalmente sommerse, sia civili che meccaniche, in modo da poter garantirne la perfetta funzionalità . Solo dopo queste verifiche ispettive si potranno determinare eventuali azioni future;

• riteniamo importanti ed utili i suggerimenti espressi da parte di tutti gli interlocutori, ma ricordiamo che la piena e totale responsabilità  nella gestione delle opere e delle attività  necessarie ad assicurarne la funzionalità  è in carico al Gestore, che nella fattispecie ha anche l’obbligo di garantire i volumi d’acqua necessari a soddisfare i fabbisogni irriguo/potabili;


• sono fuorvianti, e volte a procurare allarme, alcune affermazioni di Legambiente presenti nel comunicato riguardo ai presunti volumi liquidi e solidi che verrebbero evacuati; esse riportano dati tecnici e indirizzi operativi non presenti in nessuno dei documenti redatti dalla Società .


• Inoltre, alcune dichiarazioni concernenti importanti particolari del Progetto, sempre contenute nel comunicato, sono inesatte e dimostrano la non conoscenza del Progetto consegnato alle Autorità .

Per questo motivo, con immutato spirito di collaborazione e trasparenza, invitiamo nuovamente Legambiente ad un incontro approfondito sul Progetto, come quello (disertato nonostante l’invito), che la Società  ha organizzato nei giorni scorsi a cui hanno partecipato  Altura, Fipsas, Fishing Club, Forum Ambientalista, GISA, Italia Nostra, LIPU, WWF".

 

Fonte: A2A – Comunicazioni e Relazioni Esterne.

Data: 08 settembre 2013.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com