Rogliano, tornano i dipinti nella Chiesa di S. Maria

TORNANO i dipinti nella chiesa di S. Maria alle Croci. Le opere sono state restaurate dalla Bretia Restauri (direttore responsabile arch. Amedeo Lico) grazie al contributo dell’Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano, dell’Amministrazione comunale di Rogliano e della stessa Bretia Restauri. Si tratta di tre tele del XVIII° secolo: la prima raffigurante “la Titolare (S. Maria, nda) tra S. Francesco di Paola e S. Antonio da Padova” – la seconda “S. Elena ed il ritrovamento della SS. Croce” – la terza “S. Giuseppe ed il Bambino Gesu’”. Tutti i dipinti sono stati collocati nella loro sede originale e, pertanto, fruibili a fedeli e visitatori. Il restauro ha interessato anche le cornici a foglia d’oro a cura della Bretia Restauri, che ne ha sostenuto la sponsorizzazione. “Le opere – ha spiegato l’architetto Lico – sono ritornate nel luogo di origine previo progetto di restauro approvato dalla Soprintendenza BSAE di Cosenza sotto l’alta sorveglianza della stessa. Le succitate opere sono ritornate nel luogo di origine dopo nove anni e si possono ammirare nel loro splendore e nella loro fattura storico-artistico-descrittiva nonché devozionale”. Nella stessa occasione il direttore della Bretia Restauri, che ha coordinato ed eseguito importantissime operazioni di restauro nel Savuto e in Calabria, ha confermato la riapertura al culto della Chiesa di S. Michele (sec. XVII°) situata nella borgata Serra. “L’associazione ‘G. Montoro’ – ha detto – nell’ambito del programma ‘Adottiamo un Monumento’ restituirà  alla popolazione e ai cultori della materia un altro monumento di valenza storico, artistico e architettonico, grazie alla collaborazione con l’Amministrazione comunale di Rogliano”. La progettazione e la direzione dei lavori (a cura di Amedeo Lico) è stata approvata dalla Soprintendenza BAP della Calabria. La riapertura della Chiesa di S. Michele è prevista per il prossimo 29 settembre, giorno dedicato al Santo Titolare.


Gaspare Stumpo


Data: 10 settembre 2013.

Nella foto: l’interno della Chiesa di S. Maria alle Croci, nel quartiere ‘Cuti’ di Rogliano con, in primo piano, la Statua della Vergine e, sullo sfondo, uno dei tre dipinti restaurati.

 

– Di seguito le foto (gentilmente concesse dall’Associazione Montoro) delle tre opere restaurate

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com