Svuotamento lago Arvo, Conferenza dei servizi a Catanzaro, soddisfatta A2A ma la Regione esprime parere negativo sull’incidenza ambientale

A2A ha partecipato questa mattina a Catanzaro alla seconda sessione della Conferenza di Servizi convocata dall’ Assessorato ai Lavori Pubblici della Regione Calabria, relativa al procedimento autorizzativo per lo svaso del Lago Arvo (nella foto). Alla conferenza erano presenti oltre agli Enti istituzionali invitati dalla Regione, i Rappresentanti del Movimento 5 Stelle, come osservatori, ed i Rappresentanti di Legambiente che avevano fatto richiesta di audizione. A2A esprime soddisfazione per l’incontro e per aver potuto continuare l’approfondimento del Progetto e risposto ai quesiti sollevati dalle Istituzioni anche se, in serata successivamente alla chiusura dell’incontro, ha appreso del parere negativo sull’incidenza ambientale da parte del Dipartimento Politiche dell’Ambiente della Regione Calabria, sulla base del parere reso dal Nucleo Via-Vas-Ippc.  A2A, da parte sua  valuterà  con attenzione le osservazioni al progetto riservandosi di effettuare tutti gli approfondimenti e le controdeduzioni necessarie a chiarire la valenza e la compatibilità  ambientale di quanto previsto dal piano operativo. Al termine della Conferenza di Servizi, A2A con i rappresentati del Parco Nazionale della Sila e della Regione Calabria, hanno incontrato una delegazione del Movimento 5 Stelle. ‘’Si è aperto un dialogo tra le parti che ha chiarito alcuni aspetti tecnici, ambientali e paesaggistici relativi alle attività  previste sul Lago Arvo, in particolare: la durata delle attività , le modalità  di svaso, la tipologia degli interventi, le ricaduta ambientali sulla fauna e flora ittica, le garanzie sui lavori’’.

Fonte: A2A – Comunicazioni e Relazioni Esterne.

Data: 11 settembre 2013.

 Leggi anche:

 

***

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com