Valle del Savuto, l’estate è finita

IL VIOLENTO nubifragio che si abbattuto nelle scorse ore sul territorio ha creato preoccupazione soprattutto nelle aree della Vallata soggette a rischio idrogeologico. La violenza (sebbene a tratti) della pioggia e la persistenza delle cattive condizioni atmosferiche hanno causato, infatti, disagi sia nei centri abitati che nelle periferie. Tombini in tilt, allagamenti in diversi locali e difficoltà  per viaggiatori e pendolari del lavoro. La Protezione Civile Regionale ha diffuso un avviso di allerta meteo valido anche per la giornata di oggi. L’immagine di sopra testimonia la notevole quantità  di acqua caduta in pochi minuti, ieri pomeriggio, nel centro storico di Rogliano. (R. S.).

Data: 13 settembre 2013.


L’Analisi di cosenzameteo.it

“La stagione estiva sta volgendo progressivamente al termine, iniziano i primi segnali di manovre autunnali, e quella a cui assisteremo nei prossimi giorni ne è la prova. Una saccatura di estrazione Artico-Marittima andrà  ad isolarsi sull’Europa centro-orientale apportando i suoi effetti anche nel bacino del Mediterraneo. Non andranno ad attivarsi minimi di particolare rilevanza ma, vista la disposizione assunta dalla depressione, ci ritroveremo sulla zona di convergenza tra aria calda e aria fredda. Dalle prime ore di giovedì dunque perturbazioni sparse su tutta la Regione, inizialmente su Nord e Centro Calabria, successivamente i contrasti raggiungeranno anche la parte Sud. Venti sostenuti su medio e basso Jonio. Venerdì mattina il maltempo continuerà  soprattutto su Pollino e Catena Costiera ma in modo molto più blando rispetto al giorno precedente. Miglioramenti a partire dalla serata. Temperature in deciso calo sia sui valori massimi che nelle minime”. (cosenzameteo.it)
 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com