Mons. Morosini: “vicino ai precari LsU-LpU”

L’ARCIVESCOVO di Reggio Calabria-Bova, mons. Giuseppe Fiorini Morosini (nella foto), ha inviato un messaggio al gruppo di lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità  che nei giorni scorsi ha manifestato a Villa San Giovanni per rivendicare il diritto al lavoro stabile dopo circa quindici anni di precariato nella Pubblica Amministrazione. L’alto prelato, al quale era stata esposta l’ormai storica vertenza degli LsU-LpU Calabresi, ha espresso – in una lettera – la propria vicinanza ai lavoratori. Questo il testo:


“CARISSIMI dimostranti LsU ed LpU, un vostro rappresentante, il sig. Aurelio Monte è venuto, ieri, in episcopio, a Reggio, per invitarmi a venire anche solo per pochi minuti a sostenervi nella vostra giusta lotta, ed a lanciare così un messaggio alle autorità  politiche perché vi ascoltino e trovino il modo di non abbandonarvi senza lavoro nella disoccupazione, che per tanti di voi, ormai avanti negli anni, sarà  senza speranza di un nuovo impiego. Sono da pochi giorni a Reggio e ho un agenda fittissima di impegni e riunione per avviare l’anno. Perdonatemi se non vengo. Mi faccio presente con questo scritto per dirvi la mia solidarietà  e il mio impegno a sostenervi nella lotta. Non voglio però  illudervi che riuscirò negli intenti: il tema politico ed economico, per il quale cercherò di insistere presso le Autorità  perché trovino una soluzione. Ad esse mi rivolgo già  con questo scritto, ma mi riservo di interpellarle anche a voce. Sono d’accordo con voi che dopo tanti anni di lavoro non vi si può stringere la mano e dirvi: ora si torna a casa. So che per anni molti di voi avete lavorato nei Comuni facendo di tutto, nella speranza di poter udire la parole che aspettate: assunti e regolarizzati. Licenziarvi, sarebbe un amaro ben servito che nessuno può accettare. Per questo farò la mia parte: ve lo giuro. Fate ora la vostra protesta senza incidenti, nell’osservanza piena della legalità . Mi auguro che le Autorità  ci ascoltino. Prego per questo il Signore.”

Data: 23 settembre 2013.

Fonte: dalla Rete.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com