Cosenza, l’Associazione Dossetti promuove un incontro con Stefano Rodotà

L’ASSOCIAZIONE Dossetti per una nuova etica pubblica ha aderito all’appello "La via maestra", firmato da Lorenza Carlassare, don Luigi Ciotti, Maurizio Landini, Stefano Rodotà e Gustavo Zagrebelsky, contro le manomissioni della Costituzione (a cominciare dalla sua sentinella, l’art. 138) e per un’Italia fondata sulla legalità, sul lavoro e su un’equa distribuzione dei sacrifici imposti dalla crisi economica. E’ noto che questa minaccia alla Costituzione proviene dalla (ex?) maggioranza delle "larghe intese", pur in presenza di un forte malessere all’interno del Partito Democratico, malessere che non è però venuto ancora allo scoperto, se non in minima parte. Il 12 ottobre (2013, ndr) le Associazioni per la Costituzione, che hanno aderito all’appello Carlassare & C. daranno vita, a Roma, ad una grande manifestazione nazionale. Anche a Cosenza stiamo lavorando per questo, con una decina di Associazioni che operano sul territorio.

Giovedì 3 ottobre alle 16.30, al teatro dell’Acquario, via Galluppi 15, incontreremo il prof. Stefano Rodotà, per parlare della Costituzione e organizzare una folta presenza cosentina a Roma.

Riteniamo si tratti di un’occasione importante per scrivere nella nostra città una pagina di buona politica, nel segno della difesa attiva, tutt’altro che conservatrice, di antichi e sempre attuali valori.

Fonte: Associzione di formazione politica Giuseppe Dossetti (Cosenza).

Data: 30 settembre 2013.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com