Cosenza, seconda edizione del Festival del Giallo

“Io, Detective!” è il tema della seconda edizione del Festival del Giallo organizzato dalla Provincia di Cosenza e dal suo Assessorato alla Cultura ed in programma nel Palazzo di Piazza XV marzo dal 18 al 20 ottobre prossimi. “Una seconda edizione – come sottolineato dall’assessore alla Cultura Maria Francesca Corigliano anticipando  alla Stampa calendario e dettagli della manifestazione- che arriva consolidando l’iniziale idea di dare continuità a questa manifestazione e potendo contare sui numeri, assolutamente d’eccezione, registrati l’anno passato. Più di 4000 persone a seguire il festival, i suoi incontri; un favore di pubblico, il più eterogeneo, al quale ci siamo riferiti nell’elaborazione del fitto programma che consoliderà la formula già sperimentata introducendo alcune novità.” “Un Festival che seppure giovane ha già conquistato un suo pregevole spazio grazie alla qualità della proposta ed al successo dello scorso anno- ha ripreso- che riserva un posto di piano alla lettura, e che è frutto di uno sforzo organizzativo notevole, nonché di una lunga preparazione”, sottolineati, questi ultimi, anche dalla dirigente del Settore Cultura Maria Francesca Gatto. Per i tre giorni del festival saranno presenti autori della narrativa di genere che, affiancati da giornalisti ed esperti, racconteranno i loro detective. Gli incontri copriranno tutto l’arco delle giornate. Le mattine saranno dedicate al pubblico di lettori più giovani, studenti delle scuole medie e superiori, universitari con lezioni e dibattiti sulla narrativa poliziesca. I pomeriggi saranno caratterizzati da presentazioni di romanzi, con alcuni reading, nei quali la figura dell’investigatore emerge e diventa anche personaggio seriale. Per concludere, in serata spazio ai talk show con attori di fiction poliziesche interpreti di personaggi entrati nel cuore di milioni di telespettatori. Per questi appuntamenti arriveranno Flavio Insinna, il capitano Anceschi delle prime puntate del fortunatissimo “don Matteo”; Simone Montedoro, il nuovo capitano Tommasi della stessa serie; Cesare Bocci, impareggiabile Mimì Augello immaginato da Andrea Camilleri quale fido braccio destro del commissario Montalbano. La seconda edizione del Festival del Giallo conterà ancora la presenza di 15 autori che pubblicano per le maggiori casi editrici ed il supporto di esperti di noir quali Luca Crovi, autore e sceneggiatore; Marco Piva, firma del seguitissimo blog “I Corpi freddi; Sebastiano Triulzi, giornalista di “Repubblica” . Quale ospite d’eccezione è da segnalare il danese Jacob Melander, all’esordio in Italia con la sua opera prima che è già un successo. Presenti ancora Patrizia Debicke van der Noot, autrice di gialli storici, anche in qualità di madrina, e Margherita Oggero dalla cui penna è nata la “Prof.” interpretata da Veronica Pivetti, attualmente in programmazione nella sua quinta stagione su Rai1. “Dopo l’omaggio alle città del mistero, location di famosi gialli italiani e stranieri-ha spiegato Cristina Marra, direttore artistico del Festival- quest’anno si punta alla figura del detective, dominante nella letteratura gialla e protagonista di romanzi che hanno reso celebri autori di ogni tempo. Si tratta di detective infallibili, investigatori privati, poliziotti, commissari, ispettori, agenti protagonisti di casi intricati e difficili che hanno risolto grazie alle loro peculiarità investigative. Un modo per parlare anche di dimensioni più ampie, della società, sfondo comune di ogni indagine.” Arricchisce il programma del Festival del Giallo, per il quale si conta la collaborazione della Dekla Comunicazione, una mostra a fumetti dedicata alla criminologa Julia, personaggio della Bonelli, così come non mancherà spazio per la graphic novel tinta di mistero. Come nella scorsa edizione, per il pubblico del Festival del Giallo, l’omaggio di una nuova antologia noir. Curata da Cristina Marra ed edita dalla Falco di Cosenza, quest’anno ha a titolo “Animali noir”.


– FESTIVAL DEL GIALLO 2013

GLI AUTORI

Massimo Carlotto, “Le vendicatrici”- Einaudi
Vito Bruschini, “Educazione criminale” – Newton Compton
Roberto Riccardi, “Venga pure la fine” – e/o
Sebastiano Vilella, “Requiem per due c. Italo Grimaldi commissario” – Coconino Press
Luca Poldelmengo – Piemme
Luca Crovi , “Noir, istruzioni per l’uso” – Garzanti
Fabio Sanvitale , “Morte a via Veneto” – Sovera
Pierluigi Porazzi ,“Nemmeno il tempo di sognare” – Marsilio
Donato Carrisi, “L’ipotesi del male” – Longanesi
Maurizio de Giovanni ,“Vipera” “I bastardi di Pizzofalcone” – Einaudi
Margherita Oggero, “Un colpo all’altezza del cuore” – Mondadori
Jacob Melander, “Nei tuoi occhi” – Giano
Marcello Simoni, “L’isola dei monaci senza nome” – Newton Compton
Patrizia Debicke van der Noot, “La sentinella del Papa” – Todaro
Assunta Morrone
Jole Savino

– GLI ATTORI OSPITI –
Flavio Insinna
Simone Montedoro
Cesare Bocci
Brunella Caputo

***

Fonte: Provincia di Cosenza.

Data: 30 settembre 2013.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com