Verso la riapertura al culto della Chiesa di S. Michele

SARA’ riaperta la culto la piccola Chiesa di San Michele, nella borgata Serra di Rogliano. I lavori di manutenzione straordinaria curati dalla ‘Bretia Restauri’ hanno consentito di fermare il degrado che aveva interessato la struttura materializzandosi in squarci al tavolato del soffitto,infiltrazioni d’acqua e pessimo stato di conservazione delle murature. L’operazione ha portato al restyling dell’immobile risalente al XVII° secolo. “L’Associazione Montoro – ha detto l’architetto Amedeo Lico – nell’ambito del programma ‘Adottiamo un Monumento’ restituirà alla popolazione ed ai cultori della materia un altro monumento di valenza storico, artistico ed architettonica, grazie alla collaborazione con l’Amministrazione comunale”. La progettazione e la direzione dei lavori sono state approvate dalla Soprintendenza BAP della Calabria. "Nell’ambito del programma dell‘Associazione ‘G. Montoro’ dal titolo ‘Adottiamo un monumento’ – in occasione del Restauro della Chiesa di San Michele Arcangelo (sec. XII) – si terrà, sabato 5 ottobre 2013, alle ore 17, un incontro sul tema. L’iniziativa, promossa in collaborazione con l’Ammnistrazione comunale e l’Ente Parrocchia San Pietro, è prevista presso il Centro Aggregazione Giovanni Paolo II, ex Chiesa di Sant’Ippolito (sec. XVIII), in via Dei Mille a Rogliano. L’evento precederà la Santa Messa di inaugurazione C/o la Chiesa di San Michele Arcangelo, annunciato per il giorno successivo". Il programma della manifestazione può essere consultato sul sito istitituzionale del Comune di Rogliano: www.comune.rogliano.cs.it

G. St.

Data: 02 ottobre 2013.

Nella foto: la Chiesa di San Michele Arcangelo prima del restauro.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com