Lavoratori sempre più poveri, assemblea dell’USB a Cosenza

CONTINUANO le iniziative di USB Calabria in preparazione dello sciopero generale del 18 ottobre indetto dalla Confederazione Sindacale USB e da tutto il sindacalismo di base. Ieri (nei giorni scorsi, ndr) a Cosenza, si è svolta un’assemblea cittadina (nella foto) assai partecipata, che ha visto la presenza sia dei lavoratori del Pubblico Impiego, come le Agenzie Fiscali, nella quali si prospetta la chiusura di 58 uffici in tutta Italia, dell’Inps, che rischiano un taglio consistente del proprio stipendio, dei ministeri, con organici sempre ridotti, sia anche dei lavoratori precari, come gli Lsu Lpu dei comuni, con l’incognita del loro futuro, dopo oltre 15 anni di precariato. In tutti gli interventi si è ribadito l’importanza dello sciopero quale momento di concreta reazione al massacro sociale e civile in atto nel nostro Paese, con l’impoverimento dei lavoratori, l’annullamento di prospettive per i precari ed i disoccupati e con l’azzeramento dei diritti conquistati nel corso degli anni passati e frutto di lotte importanti. Tutto questo in nome di una crisi che sta proteggendo i poteri forti come le banche e le grandi lobbies affaristico-finanziarie, mentre sta facendo ricadere i costi di questa crisi, provocata da loro, sui soggetti più deboli. All’assemblea, hanno partecipato anche rappresentanti dei movimenti, come quello per la casa, che aderiranno allo sciopero del 18 con la manifestazione a Roma e parteciperanno all’iniziativa del 19, sempre a Roma, che vedrà in piazza i movimenti per la difesa del diritto ad abitare e del territorio, oltre ai cittadini stanchi di questo stato di cose, segnando una continuità tra le due manifestazioni del 18 e del 19, che avrà come protagonisti uomini e donne che intendono inviare un segnale forte al governo e all’Europa, sulla necessità di una radicale inversione di rotta. Dalla Calabria partiranno gli autobus per raggiungere la Capitale, per cui USB invita tutti gli interessati a contattare la Federazione regionale e le federazioni provinciali e territoriali. Le prossime iniziative cittadine, si svolgeranno il prossimo 10 ottobre a Reggio Calabria, alle ore 16,00, nella sala del Dopo lavoro ferroviario e l’11 ottobre a Catanzaro dove ci sarà un’assemblea itinerante presso tutti gli uffici della città.

Fonte: 07 ottobre 2013.

Data: USB – Federazione Regionale Calabria.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com