Occhiuto: “Buffone, uomo accogliente ed ospitale”

IL COMUNE di Cosenza intesterà una strada (o una piazza) alla memoria di Pierino Buffone (nella foto). La notizia è trapelata durante l’incontro di Commissione Cultura della Città Bruzia occasione, nei giorni scorsi, per la presentazione del libro di Ferdinando Perri dedicato all’attività del parlamentare originario del Savuto. Di Buffone “ciò che traspariva maggiormente era, al di la della sua figura politica immensa, la sua enorme carica umana grazie alla quale – ha detto il sindaco Occhiuto – negli anni del Dopoguerra e della ricostruzione dell’Italia, che erano anni di speranza condivisa, riusciva a stabilire una vera e propria empatia con la gente”. L’ex esponente della Democrazia Cristiana si è spento, ricordiamo, il 29 gennaio 2013 all’età di 96 anni. Deputato per cinque legislature, sottosegretario alla Difesa nei governi Andreotti e Rumor, sindaco di Rogliano dal 1952 al 1972 e dal 1978 al 1993, Buffone è stato un uomo brillante e un politico dotato di forte carisma. In lui “ciò che colpiva erano l’umiltà e la grande capacità di ascolto e di immedesimazione nei bisogni dei cittadini. A questo – ha concluso Mario Occhiuto – si aggiunga la sua serenità quasi francescana e il suo essere sempre accogliente e ospitale”. Oltre al primo cittadino e al presidente del Consiglio comunale di Cosenza, Luca Morrone, all’incontro hanno partecipato (e sono intervenuti) rappresentanti del mondo delle istituzioni e della informazione. La Commissione Cultura ha assegnato al giornalista Ferdinando Perri un riconoscimento “per la sua attività  professionale e per l’impegno profuso, in moltissime pubblicazioni, sia come scrittore che come ricercatore”.

Gaspare Stumpo

Data: 17 ottobre 2013.

Fonte: Parola di Vita.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com