Calcio a 5. La Roglianese vince, juniores a Del Vecchio

Campionato di Calcio a Cinque – Serie C2 / Girone A

Roglianese – Telesio = 3-2 (1t. 0-0).

UNA VITTORIA sofferta contro un’avversaria ostica, decisa a giocarsi il tutto per tutto per cancellare lo zero nella casella dei punti in classifica. Il primo tempo è di chiara marca rossonera, con gli ospiti (il telesio, ndr) che si affidano a qualche ripartenza per cercare di fare male al debuttante Runco tra i pali. I primi 30 minuti scorrono via senza grandi emozioni "tecniche" – tranne una traversa colpita da Marsico su punizione ed una clamorosa occasione sprecata da Zumpano. Partita maschia ed equilibrata anche nella seconda frazione di gioco con le due squadre che si equivalgono, nonostante il pallino del gioco resti costantemente in mano ai padroni di casa. La svolta che cambia totalmente l’inerzia della gara arriva al minuto 42 quando Zumpano, approfittando di una incertezza difensiva del Telesio insacca alle spalle dell’incolpevole Montemurro. I cosentini si schierano immediatamente con il quinto uomo e la mossa dà i suoi frutti dopo 4 minuti con la rete del pareggio. La gioia per il pareggio dura solo due minuti perchè Stumpo con un diagonale chirurgico riporta avanti i suoi. Il finale è pirotecnico: Bernaudo, sfruttando ancora il portiere di movimento, mette a segno il gol del 2-2. Ma oggi la Roglianese è decisa a fare risultato pieno e su schema da calcio d’angolo mister Sicilia insacca la rete del sorpasso definitivo. I tre minuti di recupero passano in apnea per entrambe le squadre ma il fischio di chiusura fa gioire soltanto i padroni di casa.

Scelto personalmente dal mister Diego Sicilia, costretto dagli impegni di lavoro a passare la mano, Antonio Del Vecchio (nella foto) è il nuovo allenatore della Roglianese Juniores. Lo "Special Marzi" – soprannominato così proprio da Sicilia quando allenava il Real Rogliano, è un appassionato della disciplina, da sempre abituato a confrontarsi con i giovani, che affronterà la nuova avventura con la serietà che da sempre gli è riconosciuta dall’entourage rossonero. "La scelta di Antonio – ha commentato Diego Sicilia- è la migliore che potessimo fare. Sono sicuro che farà un ottimo lavoro; d’altronde Garofalo, Fuoco, Russo e Damiano prima di sposare la causa della Roglianese sono stati suoi giocatori nel Real Rogliano".

Data: 05 novembre 2013.

Fonte: ASD Roglianese.

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com