Cosenza, Donnici dice no alla realizzazione del Centro raccolta

"DALLE COLLINE della città i dubbi aumentano di giorno in giorno. Il Comitato difesa del territorio Donnici è sorto spontaneamente all’indomani dell’inizio dei lavori in località Albicello, per la realizzazione di un centro di raccolta comunale a supporto della raccolta differenziata, per dire no ai lavori che hanno sorpreso un’intera comunità, che si è vista improvvisamente e senza alcuna forma di comunicazione preventiva catapultare ruspe e altri mezzi pesanti che in poche ore hanno deturpato un’area incontaminata immersa nel verde e costeggiata a pochi metri dall’omonimo fiume da sempre destinata a zona agricola e vista come una risorsa naturale. Ci si chiede come mai una comunità che attende da decenni un piano di sviluppo agroalimentare non solo debba rinunciarci, ma deve addirittura soggiacere alla realizzazione di elementi estranei alla cultura e alla funzione del luogo stesso. La cittadinanza attende con ansia di entrare in possesso dell’integrale ed ufficiale documentazione attinente la realizzazione dell’opera al fine di verificare se nell’iter procedimentale possano essere ravvisati profili di illegittimità e/o illegalità per poi decidere se intraprendere azioni giurisdizionali a tutela degli interessi fondamentali della stessa comunità. Si sollecita ancora una volta l’Amministrazione comunale, in applicazione dell’Istituto dell’auto tutela a sospendere l’esecuzione dei lavori. E’ ciò che giovedì 7 Novembre (2013, nrd) dalle ore 17:00 in piazza 11 Settembre un’intera comunità chiederà al Sindaco della città con un corteo che si fermerà in piazza dei Bruzi, una manifestazione allegra, apartitica e pacifica che interesserà tutti i cittadini e che vuole porre l’attenzione sui temi della difesa del territorio e della salute".

Data: 06 novembre 2013.

Fonte: Ufficio Stampa Comitato difesa del territorio Donnici.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com