Il sindaco di Zagarise: “risolviamo definitivamente la vertenza di Lsu-Lpu”

"RIGUARDO le iniziative di mobilitazione di molti lavoratori calabresi, che si terranno domani in molte città della nostra regione, decise per rivendicare la stabilizzazione e lo svuotamento del bacino LSU- LPU e di tutti gli operatori appartenenti allo storico precariato istituzionalizzato, interviene il Sindaco di Zagarise, Pietro Raimondo: “come cittadino della grande comunità calabrese e nella qualità di sindaco, che usufruisce del prezioso lavoro di soggetti storicamente precari della pubblica amministrazione, chiedo a chi rappresenta questa meravigliosa terra di Calabria di attuare un maggiore e risolutivo impegno nei confronti di questi particolari lavoratori. Con il loro contributo quotidiano le amministrazioni pubbliche riescono a ottemperare molti dei compiti che le sono riservati. È giunto il momento di restituire loro la dignità e la speranza di un futuro migliore, per se e per le proprie famiglie. Chiudiamo definitivamente questa ingiustificabile condizione e svolgiamo con responsabilità il nostro ruolo di costruttori di sviluppo e benessere. Queste persone, con le loro proteste e i loro quotidiani sacrifici, ce lo chiedono ormai da troppo tempo. Non possiamo più continuare a restare sordi ai loro appelli”.

Fonte: l’interessato.

Data: 10 dicembre 2013.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com