Istituto ‘Guarasci’. Passa la proposta di Giuseppe Gallo

 

E’ STATA accolta dal Consiglio Provinciale di Cosenza la proposta di accorpare l’Istituto ‘Guarasci’ di Rogliano con l’IPSIA Marconi di Cosenza, proposta avanzata dall’Amministrazione comunale di Rogliano che consentirà già dal prossimo anno di avviare un indirizzo professionale, accanto a quelli già esistenti Liceo Scientifico e Tecnico Commerciale. Una scelta che guarda in prospettiva e che potrà consentire di invertire i numeri in diembre 2013.minuzione sul ‘Guarasci’ facendolo uscire definitivamente dalla situazione di precarietà in cui si trova. Attualmente il ‘Guarasci’ conta 250 iscritti e quindi si trova sotto il limite dei 300 necessari a poter conservare l’Autonomia scolastica per come previsto dalle leggi vigenti. Dopo l’ accorpamento fatto dall’Amministrazione provinciale spetterà all’Ufficio Regionale Scolastico stabilire la sede della dirigenza tra Cosenza e Rogliano. “Il Presidente Oliverio ha dimostrato ancora una volta sensibilità verso questo territorio accogliendo la proposta fatta dal sottoscritto e dalla Giunta comunale di Rogliano che consentirà di salvare il nome ed il prestigio del Polo Scolastico Roglianese. L’aggiunta di un indirizzo professionale non solo potrà invertire i numeri dello stesso istituto scolastico, ma consentirà di dare un’ulteriore offerta formativa agli studenti del Savuto. Subito dopo le festività natalizie verrà promossa presso l’Istituto ‘Guarasc’i una iniziativa sul tema". Così, in una nota, il sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo (nella foto).
 
Data: 23 dicembre 2013.
 
Fonte: Comune di Rogliano.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com