Calcio a 5. Roglianese ko, polemiche per l’arbitraggio

 

– Campionato di Calcio a Cinque – Serie C2 / Girone A

Roglianese – Xerox  = 4 – 5 (1t. 2-2). 

LA ROGLIANESE vanifica quanto di buono fatto la scorsa settimana cedendo l’intera posta in palio alla Xerox, al termine di una bella partita, caratterizzata però dalla inadeguatezza ed impreparazione del direttore di gara designato, protagonista negativo di una serie impressionante di decisioni sbagliate, che non sono sfuggite alle riprese Tv dell’emittente locale Radio Video Flash, nonchè al taccuino dell’osservatore arbitrale presente in tribuna. Il primo affondo è degli ospiti che si portano in vantaggio sfruttando uno schema da calcio d’angolo. Prima del quarto d’ora di gioco però la Roglianese (nella foto) ribalta il risultato con una doppietta di Zumpano. Il tempo si chiude con il pareggio del bomber Mantuano, segnato nel minuto di recupero concesso. Nel secondo tempo, la Roglianese si presenta in campo più decisa ed in 10 minuti va in rete due volte, con Zumpano e Stumpo. La partita sembra indirizzata verso una tranquilla vittoria dei padroni di casa se non fosse per l’horror-festival messo in scena dall’arbitro che inizia a dare il peggio di sè con alcune decisioni discutibili che indispongono entrambe le squadre. Il merito dei più esperti giocatori paolani è quello di non lasciarsi innervosire dalle decisioni del "protagonista", continuando con fare sornione ad aspettare il momento giusto per affondare nella retroguardia rossonera. Il demerito dei locali è quello di lasciarsi innervosire dalle decisioni del "protagonista", lasciando ampi spazi alle ripartenze dei paolani. Sul risultato di 4-4, i giocatori di casa sprecano 5 clamorose occasioni da rete, con 2 pali colpiti e due decisive parate del portiere Signorelli. La legge del calcio, e del calcio a 5, prevede una punizione esemplare per chi spreca così tanto ed al minuto 60, conquistando una palla gestita male a metà campo da Fuoco, La Scala fa esultare i suoi, concludendo in rete una rapida azione gestita dal solito Mantuano. Grande fair-play tra le due squadre, unite da sincera stima reciproca.

Data: 27 dicembre 2013.

Fonte: ASD Roglianese.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com