Corigliano Calabro, successo per il concerto promosso dal Rotaract Club

GRANDE successo per il concerto organizzato dal Rotaract Club Corigliano Rossano Sybaris a sostegno del progetto del Rotary International “End Polio Now” svoltosi nella Chiesa di Santa Maria Maggiore, Centro storico, di Corigliano Calabro. L’organizzazione dello stesso è stata fortemente voluta dal Presidente Avvocato Ramona Rugna, nonché da tutti i soci rotaractiani, allo stesso, inoltre, hanno presenziato il Governatore del Distretto Rotary 2100 l’Arch. Maria Rita Acciardi, nonché altri Rotariani tra cui l’Avvocato Giuseppe Vena e il Rappresentante distrettuale Incoming del distretto Rotaract 2100 il Dott. Danilo de Fazio. Il ricavato della serata andrà a sostentamento del progetto PolioPlus, il più ambizioso progetto della storia del Rotary, finalizzato all’eradicazione della polio nel mondo, da più di 20 anni, infatti, il Rotary è alla guida di questa iniziativa. Oggi il PolioPlus è universalmente riconosciuto come un modello di riferimento nell’ambito della cooperazione tra pubblico e privato per il perseguimento di obiettivi umanitari. Oltre al suo supporto finanziario e all’impegno dei suoi volontari, il Rotary lavora per ottenere il sostegno da partner nel settore pubblico e privato. Questo include la campagna End Polio Now, ispirata dalle straordinarie sovvenzioni ricevute dalla Fondazione Bill & Melinda Gates. Sin dall’avvio del programma, nel 1985, la vasta rete di Rotariani sparsi in tutto il mondo ha messo a disposizione fondi, conoscenze, esperienza e tempo a favore delle attività per l’eradicazione della polio. Il programma PolioPlus consente al Rotary di finanziare i costi operativi dei progetti (trasporti, distribuzione del vaccino, campagne di sensibilizzazione, formazione del personale sanitario, sostegno alle attività di sorveglianza). Grazie al suo programma PolioPlus, stabilito il 1985, oltre due milioni di soci Rotariani hanno offerto il proprio volontariato e le proprie risorse per proteggere dalla polio più di due miliardi di bambini in 122 paesi, in quanto, i Rotariani offrono anche il loro supporto durante le Giornate di immunizzazione nazionale e lavorano diligentemente per dare il supporto economico e finanziario necessario da parte di governi di paesi liberi dalla polio e anche da quelli polio-endemici. Obiettivo dei giovani rotaractiani, dunque, è stato quello di incoraggiare la comunità locale ad  offrire il massimo supporto finanziario alle attività di eradicazione della malattia.

Data: 02 gennaiop 2014.

Fonte: Rotaract Club Corigliano Rossano Sybaris (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com