Piano Provinciale di Dimensionamento Scolastico, Gallo scrive ad Occhiuto

IL SINDACO di Rogliano, Giuseppe Gallo, è tornato sulla questione del Piano Provinciale di Dimensionamento Scolastico che nei giorni scorsi ha prodotto una lunga discussione anche sul territorio della Valle del Savuto. E ciò, ricordiamo, per la vicenda legata all’accorpamento dell’Istituto d’Istruzione Superiore ‘Antonio Guarasci’ con I’PSIA ‘Marconi’ di Cosenza. Una soluzione, quest’ultima, sponsorizzata dall’Amministrazione roglianese che, proprio attraverso il primo cittadino, si era opposta alla soluzione originaria che prevedeva l’accorpamento con il tecnico commerciale ‘Cosentino’ di Rende. In una lettera inviata al sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, e all’assessore competente in materia di Istruzione, Geppino De Rose, Gallo ha ribadito che la scelta relativa a tale accorpamento dovrà produrre risultati positivi in termini di rilancio del Polo scolastico di Rogliano a partire dall’aumento del numero di iscritti, quindi, portare alla scelta sulle sedi della Dirigenza da parte dell’Ufficio Scolastico Regionale. Nella stessa occasione si è soffermato sull’aspetto socio-economico legato al territorio auspicando giusto sostegno dalla Città Capoluogo per contribuire anche attraverso la Scuola “a percorrere – ha scritto – iniziative che facilitino l’intergrazione fra le due Aree”.

G. St.

Data: 09 gennaio 2014.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com