Concorso “LatuaIdeadimpresa”: in gara anche gli studenti del ‘Guarasci’

 

PARTE ufficialmente la IV edizione del concorso nazionale “latuaideadimpresa®”, la competizione tra idee imprenditoriali messe a punto da studenti delle scuole superiori. Coordinata da Sistemi Formativi Confindustria, promossa e gestita sul territorio da Confindustria Cosenza e da Banca Carime, verrà presentata nei dettagli alle scuole ed agli studenti martedì 14 gennaio (oggi, ndr) alle 10,30 presso la sede degli Industriali cosentini. Ancora una volta sarà la provincia di Cosenza a rappresentare la Calabria in questa gara che ha l’obiettivo di indirizzare i ragazzi verso la scoperta dei valori di cui è portatrice la cultura d’impresa che si caratterizza per senso di responsabilità, spirito di sana e leale competizione, affermazione del merito, confronto aperto e curioso, stimolo alla creatività. Il progetto consiste in una gara tra le idee imprenditoriali degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che si avvale del supporto tecnico della piattaforma web www.latuaideadimpresa.it, uno spazio on line che coinvolge studenti, insegnanti ed imprenditori in una vera e propria rete nazionale tra scuola e impresa, fatta di dialogo e interazione sul tema di come fare impresa, della formazione scolastica e delle professionalità necessarie per accedere al mondo del lavoro. Le scuole competono attraverso gruppi di studenti che elaborano idee d’impresa, le strutturano compilando un business plan disponibile on line e le raccontano in video pubblicati sulla piattaforma dedicata per essere votati dagli imprenditori delle Associazioni Industriali partecipanti e da una giuria popolare. Si formeranno così delle classifiche provinciali ed il progetto più votato per ciascuna provincia accederà alla fase nazionale. «Abbiamo deciso di continuare ad investire in questo progetto – afferma il Presidente di Confindustria Cosenza Natale Mazzuca – per i positivi e tangibili ritorni registrati tra i ragazzi e le scuole che hanno partecipato alle precedenti edizioni. L’avere vinto il concorso classificandoci al primo posto nazionale per ben due anni di fila, è motivo di soddisfazione  soprattutto per aver potuto toccare con mano l’entusiasmo dei ragazzi, verificare il loro potenziale di creatività insieme all’impegno profuso per definire progetti d’impresa fattibili. Una prova concreta che, se adeguatamente supportati e valorizzati, anche da Sud si può competere con efficacia primeggiando in competizioni agguerrite e prestigiose». Confindustria Cosenza e Banca Carime incontreranno martedì gli studenti in gara dell’Istituto Industriale “Monaco” di Cosenza, dell’Istituto Alberghiero “San Francesco” di Paola, l’Istituto Industriale “Fermi” di Castrovillari e l’Istituto d’Istruzione Superiore “Guarasci”di Rogliano. Il Presidente Natale Mazzuca, il Direttore Rosario Branda con i Funzionari Maurizio Bozzo e Monica Perri di Confindustria Cosenza, insieme al Responsabile Unità Private e Corporate Raffaele Scarpelli ed al Direttore Area Calabria Nord Vittorio De Sio di Banca Carime illustreranno gli step del progetto e gli aspetti tecnici per la realizzazione del business plan che gli studenti in gara dovranno presentare per fine mese.

Data: 14 gennaio 2014.

Fonte: Confindustria Cosenza.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com