Istituto ‘Guarasci’: Gallo: “grillini disinformati”. La Giunta impugna la delibera regionale

“IN MERITO alla vicenda della dirigenza dell’Istituto ‘Antonio Guarasci’ mi preme evidenziare che il Movimento 5 Stelle dimostra di non conoscere affatto gli argomenti di cui parla non sapendo, appunto, che l’Istituto ‘Guarasci’ ha perso l’autonomia scolastica da diversi anni tanto che è in reggenza perché sotto i trecento alunni, parametro richiesto dalla legge nazionale. Il Movimento 5 Stelle confonde l’autonomia scolastica con la sede della dirigenza e non sa che la legge vieta nuove verticalizzazioni. Ma le argomentazioni sono sempre di più strumentali e demagogiche quando si assumono posizioni disconoscendo gli atti prodotti (delibere, missive, ecc) ma, soprattutto, gli interventi fatti dal sottoscritto nelle sedi istituzionali provinciali e regionali, battaglie come al solito fatte in maniera solitaria. Il Movimento 5 Stelle ha sbagliato anche clamorosamente obiettivo ignorando che la proposta del dimensionamento scolastico della Provincia è stata bocciata dalla Giunta regionale con delibera (non con verbale). Quindi si rivolga a Scopelliti e ai suoi Assessori e non a me che, ripeto, in perfetta solitudine (perché non ho mai visto rappresentanti del Movimento 5 Stelle in nessuna assemblea dove si è parlato di queste cose) ho difeso la nostra Scuola e il nostro Territorio, continuando a farlo tanto che, giovedì scorso la Giunta comunale ha dato incarico ai legali di impugnare la delibera regionale. In ogni caso nei prossimi giorni terremo una iniziativa pubblica sull’argomento a cui, spero, vorranno partecipare i rappresentanti locali del Movimento 5 Stelle”. Così, in una nota, il sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo (nella foto), in replica alla nota diffusa nelle scorse ore dai ‘Grillini’ della Valle del Savuto.

Data: 08 febbraio 2014.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com