Piano Lago (Cs). Otto Comuni firmano la convenzione per il progetto ‘Rete Museale’ promosso dal Gal Savuto

SONO STATE firmate, nelle scorse ore, le convenzioni tra il Gruppo di Azione LocaleSavuto (GAL) e otto Comuni della Vallata afferenti all’area Leader circa la misura 323 del Piano di Sviluppo Locale finalizzata al recupero di antichi immobili attraverso un progetto di ‘Rete Museale’ tra infrastrutture pubbliche ricadenti nei centri storici. Gli enti destinatari del finanziamento sono i Comuni di Altilia, Aprigliano, Bianchi, Belsito, Parenti, Rogliano, Santo Stefano di Rogliano e Scigliano, per un importo complessivo di 500.000 euro (fondi europei) a totale carico del Gal. “L’evento è motivo di orgoglio per il Gruppo di Azione Locale. Ricordo – ha spiegato il presidente Lucia Nicoletti – che il quaranta per cento delle quote del Gal è appannaggio di enti pubblici che fanno riferimento ad aree in ritardo di sviluppo”. Gli stessi – ha fatto sapere il presidente – che per la prima volta hanno beneficiato di fondi destinati a migliorare la fruizione di strutture legate alla storia del territorio”. Alla iniziativa (nella foto), che si è svolta presso la sede del Gal, a Piano Lago, hanno partecipato i sindaci di Altilia, Pasquale De Rose, di Aprigliano, Gabriele Perri, di Bianchi, Francesco Villella, di Belsito, Antonio Basile, di Parenti, Antonio Riga, di Santo Stefano di Rogliano, Antonio Orrico, di Scigliano, Carlo Arcuri, il vice sindaco di Rogliano, Giovanni Altomare, altri amministratori ed esperti di settore. Il dibattito si è concluso con l’intervento dell’assessore regionale all’Agricoltura, Michele Trematerra, che si è soffermato sulle possibilità offerte dal PSR (Piano di Sviluppo Rurale) “in questo caso nei confronti dei Comuni, per la messa in rete di sensibilità e culture che si rifanno al mondo rurale”. Agricoltura – ha ricordato Trematerra – non è soltanto guardare in avanti ma è anche al passato per poter essere più forti e pronti per le sfide del futuro”. Lucia Nicoletti, che ha salutato e ringraziato i presenti tra i quali gli operatori della struttura Gal (il direttore Luigi Aceti, l’animatore Mario Ambrogio, il tecnico Cinzia Nicoletti e il responsabile amministrativo Franca Nicoletti), ha sottolineato come il progetto di ‘Rete Museale’ contribuirà a dare slancio alla economia locale, in un momento – ha detto – in cui le difficoltà finanziarie dei piccoli Comuni rendono difficile il sostegno agli investimenti pubblici”. Il presidente ha ringraziato l’assessore “la cui presenza tra di noi – ha concluso Lucia Nicoletti – è testimonianza dell’impegno del Gal Savuto nell’attuazione dell’Asse 4 Leader del PSR Calabria”.

Gaspare Stumpo

Data: 26 febbraio 2014.

Alla sezione Video di questo portare è disponibile l’intervista a Lucia Nicoletti e Michele Trematerra.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com