Rosy Bindi a Rogliano. “La Calabria è una regione che ha bisogno di un’attenzione particolare da parte del Governo”

“LA CALABRIA è una regione che ha bisogno di un’attenzione particolare da parte del Governo”. Lo ha detto Rosy Bindi nel corso di una breve visita nel Savuto avvenuta in occasione all’XI° Congresso Regionale della CGIL (Altomonte, Cs 20 – 21 marzo 2014), al quale ha partecipato. La presidente della Commisione Parlamentare Antimafia si è intrattenuta per qualche ora a Rogliano, ospite del vice sindaco Giovanni Altomare (nella foto), per una chiacchierata su argomenti di carattere politico. “Il PD calabrese – ha spiegato – ha celebrato il congresso, ha eletto la propria classe dirigente e adesso può camminare in autonomia mettendo da parte le divisioni interne e concentrasi sui problemi della regione. Che sono tanti”. Per la deputata PD “la Calabria ha bisogno di un’attenzione particolare, straordinaria, da parte del Governo”. “Servono – ha aggiunto – investimenti per lo sviluppo e strumenti per la lotta alla ‘ndrangheta”. Per Rosy Bindi infatti “i problemi vanno afftrontanti perchè finchè non ci sarà lavoro, sicurezza, scuola e sanità il malaffare continuerà a trovare consenso”. Poche ore prima l’ex ministro aveva partecipato a Casal di Principe alla grande marcia in ricordo di don Giuseppe Diana, il sacerdote ucciso dalla camorra il 19 marzo 1994. “In tutto questo tempo qualcuno ha lavorato: i magistrati, le forze dell’ordine, la società civile, la Chiesa. Le vittme di mafia – ha proseguito la presidente – non sono uomini e donne straordinari, sono preti che fanno i preti, politici che fanno i politici, imprenditori che fanno gli imprenditori, insegnanti che fanno gli insegnanti, magistrati che fanno i magistrati, poliziotti che fanno i poliziotti. Questo significa che la mafia si combatte se ciascuno di noi fa il proprio dovere. Se il nostro è il Paese delle mafie è anche il Paese dell’antimafia”. Anche per questo, alla vigilia delle elezioni ammnistrative, Rosy Bindi ha invitato i partiti “a presentare liste vere, senza contaminazioni, con persone specchiate che voglio qualificarsi come buoni amminstratori”.

Gaspare Stumpo

Data: 20 marzo 2014.

Alla sezione ‘Video’ di questo portale è disponibile l’intervista integrale (di Gaspare Stumpo) alla presidente Rosy Bindi.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com