Rogliano, a maggio torna “Italian Studes Program in Italy”. Trentaquattro studenti americani ospiti nel Savuto

SONO trentaquattro gli studenti che a partire dal 3 maggio prossimo e per un mese intero, parteciperanno al progetto “Italian Studes Program in Italy” – un’iniziativa promossa dal Dipartimento di Italianistica della University of Washigton di Seattle e dall’Amministrazione comunale di Rogliano.  E’ proprio nel centro del Savuto che, da 8 anni, si effettua questo importante scambio culturale.  Gli studenti americani saranno ospiti di famiglie e svolgeranno attività di studio presso la “Casa delle Culture” di Rogliano appositamente attrezzata per l’occasione, accompagnati dai docenti prof Claudio Mazzola e Ruggero Taradel, quest’ultimo insignito della cittadinanza onoraria roglianese lo scorso anno (nella foto). Gli studenti completeranno gli studi in Calabria ed interagiranno con la realtà  locale, conoscendo i luoghi, la cultura e le tradizioni, grazie anche alle attività organizzate dalle associazioni locali e dalla Proloco. “E’ un’iniziativa, unica in Calabria, che – ha spiegato il sindaco Giuseppe Gallo – per la nostra terra vale senz’altro più di tante campagne pubblicitarie. Per Rogliano è una grande occasione di interscambio e di crescita culturale. Il merito dell’Amministrazione comunale è quello di aver creduto in questo progetto intessendo rapporti di collaborazione con una delle più importanti università americane“. In una missiva il direttore del dipartimento di linguistica dell’Università di Washigton ha ringraziato l’Amministrazione comunale di Rogliano per l’accoglienza riservata negli anni precedenti e per le iniziative in programma per l’accoglienza del prossimo maggio.

Data: 26 marzo 2014.

Fonte: Amministrazione Comunale di Rogliano.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com