Valle del Savuto, i lavoratori della Mobilità denunciano: “nessuna politica attiva per l’occupazione”

UNA DELEGAZIONE di lavoratori e lavoratrici percettori di ammortizzatori sociali iscritti alle organizzazioni sindacali si è riunita presso la Camera del Lavoro di Rogliano per discutere della vertenza che attiene al settore di appartenenza. Nel corso dell’incontro gli interessati hanno denunciato “la mancanza di risposte rispetto agli impegni assunti dalla Regione Calabria” e manifestato “perplessità nel merito della manifestazione d’interesse sottoscritta dalla Regione Calabria con le organizzazioni sindacali finalizzata all’attivazione di politiche attive per il lavoro”. In più, i lavoratori hanno fatto sapere che diversi colleghi utilizzati nei Comuni “nonostante siano trascorsi ben due mesi dal loro utilizzo, non hanno alcuna indennità loro spettante”. I lavoratori della Mobilità riuniti in Coordinamento hanno annunciato, quindi, un incontro con gli amministratori locali e le organizzazioni sindacali per discutere e progettare un percorso “che come traguardo – hanno ribadito – mette al centro il lavoro”.

R. S.

Data: 28 marzo 2014.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com