‘Vite per la Patria’. Santo Stefano commemora i suoi Caduti. Iniziativa dedicata alle vittime delle guerre

SI TERRA’ a Santo Stefano di Rogliano, nei giorni 5 e 6 aprile 2014, la commemorazione storica ‘Vite per la Patria’ – a cura dell’Amministrazione comunale del luogo e del Centro Strudi e Ricerche ‘Stefanos’. L’iniziativa prevede, nella giornata di sabato, la commemorazione dei Caduti in Guerra (villetta Santa Maria Annunziata, ore 10.30), la scopertura di una lapide commemorativa (palazzo comunale, ore 11.00), la presentazione del lavoro-ricerca ‘I Caduti in Guerra di Santo Stefano a cura del Centro Studi e Ricerche ‘Stefanos’ (sala consiliare, ore 11.30), la relazione su ‘Il contributo dei calabresi nella Guerra di Liberazione’ a cura del prof. Leonardo Falbo e la presentazione del lavoro-ricerca ‘I combattenti di santo Stefano nel secolo scorso’ a cura del Centro Studi ‘Stefanos’ (sala consiliare, ore 15.30). L’evento proseguirà il giorno successivo con la celebrazione di una Santa Messa per i Caduti in Guerra (ore 17.00, Chiesa Madre) e si concluderà con approfondimenti e proiezioni video su avvenimenti del periodo 1942-1944 in cui persero la vita cittadini santostefanesi. Nel corso della manifestazione funzionerà un ufficio temporaneo di Poste Italiane per l’annullo filatelico predisposto per l’occasione (palazzo comunale, sabato ore 10.00-15.00) e una mostra storica suddivisa in tre sezioni (palazzo comunale, sabato e domenica ore 11.00-20.00). Alla commemorazione storica santiostefanese hanno colaborato l’Archivio di Stato di Cosenza, la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle province di Cosenza, catanzaro e Crotone, la Biblioteca Nazionale di Cosenza, la Biblioteca Civica di Cosenza e il Centro Studi Postale Calabrese.

Gaspare Stumpo

Data: 02 aprile 2014.

Nella foto: la Chiesa Madre di Santo Stefano di Rogliano (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com