Valle del Savuto, il ‘Movimento 5 Stelle’ propone agli amministratori di nominare come scrutatori persone a basso reddito

“VISTA la grave situazione economico-sociale della nostra Regione, con il triste primato della più alta percentuale di disoccupati tra le regioni italiane, e dei nostri comuni della Valle del Savuto, proponiamo a tutti i sindaci ed amministratori di nominare come scrutatori, per le prossime elezioni europee ed amministrative che si svolgeranno il prossimo 25 maggio, disoccupati, studenti e persone con basse pensioni, o comunque, persone appartenenti alle fasce sociali economicamente più deboli. Con l’attuale crisi economica, con le famiglie che con grosse difficoltà riescono ad arrivare alla fine del mese, è necessario un criterio di giustizia ed equità e non sono più possibili scelte basate sull’appartenenza politica, sul familismo, sui rapporti amicali o, peggio, sulla clientela o sul voto di scambio. Chiediamo a tutti i sindaci, che sono i massimi rappresentanti dei cittadini e l’espressione più alta, nel proprio territorio, della democrazia e dell’equità, di imporre alle commissioni elettorali comunali, vista l’alta discrezionalità che la normativa elettorale prevede, di scegliere come scrutatori, tra i cittadini che hanno espresso la propria disponibilità nell’apposito albo, persone disoccupate o inoccupate, studenti o persone con basse pensioni, in ogni caso appartenenti alle fasce più deboli di ciascun comune.  Sappiamo bene che l’introito che guadagneranno gli scrutatori non è una cifra che risolverà i problemi delle suddette famiglie, ma in un periodo storico come quello attuale l’attenzione alle persone più in difficoltà deve essere massimo ed anche la scelta degli scrutatori è un modo per dimostrare l’attenzione verso i più bisognosi”. Così, in una nota, gli attivisti (nella foto, Aldo Gabriele) del Movimento Cinque Stelle – Valle del Savuto.

Data: 17 aprile 2014.

Fonte: Attivisti Movimento Cinque Stelle – Valle del Savuto.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com