Lite tra connazionali a Figline Vegliaturo. I Carabinieri di Rogliano arrestano un ventiseienne di origini rumene

I CARABINIERI della Compagnia di Rogliano hanno tratto in arresto un cittadino rumeno di ventisei anni (P.C.) con l’accusa di tentato omicidio. Nel corso di una lite di cui si ignorano le cause, con un arma da fuoco, l’uomo avrebbe ferito un connazionale che al momento si trova ricoverato in ospedale. Il fatto è accaduto a Figline Vegliaturo, a pochi chilometri da Cosenza.

R. S.

Data: 09 giugno 2014.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com