Cosenza, gli studenti esprimono solidarietà alla professoressa Gallucci. “Il Telesio non è quello delle notizie sul giornale”

“ESPRIMIAMO la più totale ed incondizionata solidarietà alla professoressa Rosanna Gallucci, da sempre distantisi per l’impegno e la dedizione profusi per la Nostra Scuola, la nostra formazione e la nostra crescita. Quanto successo ci lascia attoniti e sconvolti e desta preoccupazione in ognuno di noi. Non riusciamo a credere che un nostro educatore possa pensare di essere esposto ad azioni spregevoli come quella consumatasi a scapito della Professoressa Gallucci e che si debba aver timore di giudicare in modo obiettivo e meritocratico, in un clima di serenità, l’impegno ed i risultati scolastici di ognuno di noi. Ma riponiamo in noi e nelle nostre famiglie la speranza che tali gesti restino isolati. “Il Liceo Telesio ha da sempre rappresentato garanzia di tradizione e formazione per la nostra Provincia.”  Prima di iscriverci al Liceo, stentavamo a comprendere il significato di questa frase. Ora la comprendiamo a pieno; possiamo testimoniare, senza esitazione alcuna, che mai avremmo immaginato potesse verificarsi un fatto simile perché viviamo quotidianamente una collettività lontana anni luce da quella che è stata dipinta agli occhi dell’opinione pubblica, alla luce degli ultimi avvenimenti. Non vorremmo che quest’ultima notizia possa gettare altro fango sulla Nostra Scuola, che assolutamente non lo merita. La Nostra Scuola merita ben altro per la Storia, la Tradizione, le Eccellenze che vanta e per una comunità studentesca che, quotidianamente, testimonia una realtà differente da quella costruitasi negli ultimi tempi nell’immaginario collettivo. Il Telesio è un’altra cosa, il Telesio non è quello delle notizie sul giornale: il Telesio è una lunga tradizione che noi viviamo tutt’oggi e che vorremmo far vivere a chi dopo di noi sarà un Telesiano”. Così, in una nota, i rappresentanti degli studenti del Liceo Cassico ‘Bernardino Telesio’ di Cosenza, Mario Russo e Tommaso Greco.

Data: 26 giugno 2014.

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com