Antonio Ciacco è il nuovo presidente del ‘Rotary Club Rogliano Valle del Savuto’. Subentra ad Attilio Alice

ANTONIO Ciacco (nella foto), architetto, è il nuovo presidente del Rotary Club Rogliano Valle del Savuto. Lo scambio delle consegne con il past president, Attilio Alice, è avvenuto nel corso di una elegante e partecipata manifestazione presso la Sala consiliare di Rogliano presenti i past president dei Club viciniori, soci e amministratori del Savuto. Della squadra del neo presidente Ciacco, che per statuto rimarrà in carica un anno, ne fanno parte Giovanni Olivito, vice presidente, Marcello Perri, prefetto, Antonella Mastroianni segretario e Roberto Maletta, tesoriere. Soddisfatto e gratificato della carica ricoperta il past president Alice, prima di passare le consegne, ha illustrato il programma svolto e sottolineato il ruolo importante assunto in questi anni dal Rotary e consegnato ai suo stretti collaboratori una pergamena quale attestato di stima e riconoscenza. Il neo presidente Ciacco, visibilmente commosso nel ricevere il passaggio del collare presidenziale e della Peleris ha ringraziato tutti i soci per la fiducia posta nella sua persona e col motto “Volare alto” ha auspicato una fattiva collaborazione con la gente che ha a cuore il bene comune per servire al di sopra di ogni interesse personale con umiltà, tolleranza e amicizia. Per quanto riguarda il programma seguirà la strada della continuità progettuale come il lavoro avviato insieme all’Università della Calabria per la traduzione delle pergamene del “500-600” del Museo del Comune di Bianchi; progetto sul ponte romano a Scigliano. Aprirsi al dialogo e al confronto con le istituzioni locali, puntare sulla diffusione della cultura del territorio del Savuto ricca di arte, bellezze naturali, di cervelli di cui il mondo ha bisogno e infine operare per solidarietà delle famiglie disagiate. Il sindaco di Bianchi, Paola Tommaso, paese natio del presidente Ciacco, ha espresso il suo compiacimento personale e quello dell’amministrazione comunale per l’elezione e augurato buon lavoro e ribadito la sua volontà e disponibilità a collaborare con il Rotary, grato per l’interessante lavoro iniziato e per aver creduto nelle potenzialità culturali di Bianchi.

Pasquale Taverna

Data: 01 luglio 2014

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com