Carpanzano, secondo posto dell’azienda agricola ‘Ginostrini’ alla selezione degli oli extravergini della provincia di Cosenza. Coldiretti soddisfatta

ALLA SELEZIONE degli oli extravergini della provincia di Cosenza (L’oro dei Bruzi II^ edizione), l’azienda olivicola ‘Ginostrini’ di Carpanzano si è aggiudicato il 2° posto della categoria fruttato intenso. L’azienda è guidata dalla giovane Verusca Cianni (nella foto), nell’agro di Carpanzano, con metodo di coltivazione biologica per una superficie olivetata di 4 ettari. Le cultivar prevalenti sono: carolea, nocellara del belice e nocellara messinese. L’analisi dell’olio ha evidenziato un profilo sensoriale fruttato intenso di oliva verde con sentori di erbe da campo, rucola e foglia di pomodoro.

“Come presidente Coldiretti Rogliano – ha fatto sapere Mario Ambrogio – esprimo soddisfazione per il risultato raggiunto dall’azienda Ginostrini (associata a Coldiretti) per le difficoltà che l’azienda s trova ad affrontare, visti i problemi strutturali e le difficoltà di collegamento del piccolo centro di Carpanzano. Ma l’amore per la terra e la vocazione secolare del Savuto ha premiato la giovane imprenditrice”.

Data: 06 luglio 2014.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com