Motta Santa Lucia, al via la prima sagra del cinghiale. In programma anche una gara di tiro a segno e uno spettacolo musicale

GIORNO 19 luglio si terrà a Motta Santa Lucia la prima sagra del cinghiale del piccolo paese del Reventino, organizzata dalla squadra di cacciatori al cinghiale “Rastrello” e dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Amedeo Colacino. La manifestazione farà da sfondo ad una gara di tiro a segno con carabina ad aria compressa, coordinata dagli stessi cacciatori. La competizione balistica si terrà presso Piazza Castello, le iscrizioni apriranno alle ore 18:00 e chiuderanno a mezza notte, ora subito dopo la quale sarà effettuata la premiazione con i ricchi premi in palio, un maiale per il primo classificato, un agnello per il secondo, due conigli per il terzo, due pizze e due bibite al quarto posto e un sacco di crocchette per il quinto.

Contemporaneamente alla gara, alle ore 20:30 prenderà il via la sagra, il tutto accompagnato da alcune performance musicali.

Un’occasione, quella dei cacciatori della squadra “Rastrello” di Motta Santa Lucia e dell’Amministrazione Colacino, di vivere e far vivere momenti di allegria, bivaccando in una sera d’estate, insieme alla cittadinanza tutta e a chiunque volesse prender parte alla curiosa manifestazione, all’insegna dell’amore per il loro sport, assaporando insieme la selvaggina da loro stessi cacciata.

Data: 16 luglio 2014.

Fonte: Squadra di Cacciatori al Cinghiale ‘Rastrello’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com