Rogliano, Gallo e Altomare in visita al ‘Santa Barbara’. In scadenza il protocollo d’intesa relativo al Reparto Dialisi

“IL SINDACO Giuseppe Gallo, accompagnato dal vicesindaco Giovanni Altomare, ha fatto visita al reparto dialisi dell’ospedale ‘Santa Barbara’ di Rogliano. Durante la visita si è potuto constatare il perfetto funzionamento di una struttura che garantisce assistenza a venti dializzati in ambienti moderni e confortevoli. Purtroppo si è constatato che il 31 luglio 2014 scade il protocollo di intesa tra l’ASP e l’Azienda Ospedaliere e ancora nessuno si è preoccupato del rinnovo. Il sindaco di Rogliano chiede che venga immediatamente rinnovato il protocollo altrimenti si rischia la chiusura del reparto e nel contempo ha espresso solidarietà ai trenta pazienti dializzati che effettuano il trattamento presso il ‘Mariano Santo’ e che saranno trasferiti all’Annunziata. “Non capisco perché questi pazienti o parte di loro invece di trasferirli all’Annunziata con turni notturni dalle ore 20 alle ore 24 e in ambienti improvvisati, non vengono invece sottoposti al trattamento presso il presidio ospedaliero roglianese. Addirittura vengono impiegate risorse finanziarie per ristrutturare ed adattare alcuni locali dell’annunziata, quando a Rogliano funziona un reparto moderno, tecnologicamente avanzato e aperto da pochi anni e che potrebbe essere utilizzato anche con turni pomeridiani e non solo di mattina. Qualcuno dovrebbe ricordare al direttore generale che il ‘Santa Barbara’ (nella foto) fa parte dell’Azienda ospedaliera di Cosenza e che scelte schizofreniche ed incomprensibili come questa non solo hanno affossata ma recano danno e disservizi ai pazienti sempre più vittime di una malasanità gestionale irrefrenabile. I dializzati di Cosenza fanno bene a protestare e sappiano che noi siamo pronti ad accoglierli”.

Data: 30 luglio 2014.

Fonte: Comune di Rogliano (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com