Giuseppe Correale vince in Sicilia il Campionato Regionale di Ciclismo su Strada. Applausi per il corridore roglianese

IL CICLISTA roglianese Giuseppe Correale (nella foto) ha vinto il Campionato Reginale di Ciclismo su Strada – categoria Juniores, edizione 2014, che si è svolto domenica scorsa (nei giorni scorsi, nda) a Nicolosi, in provincia di Catania. Il corridore della S.S. Grosseto G. Mazzei, speranza dello sport calabrese, si è imposto su Marco D’Agostino (Team Bike Viggiano) e su Gianluca Maria (Giorgione Ozierese Carrera). In quarta posizione è giunto, invece, Francesco Di Dio (Multicar Amarù Caneva) che ha conquistato la maglia di campione regionale siciliano 2014. La gara si è svolta sul circuito di 100 chilometri compreso nel centro storico della cittadina etnea. L’evento, al quale hanno partecipato atleti e tecnici provenienti da diverse regioni italiane, è stato promosso dall’Amministrazione comunale di Nicolosi che lo ha incluso nel calendario di appuntamenti denominati ‘Sport Sotto il Vulcano’. “E’ arrivata un’altra vittoria – ha scritto Correale sul suo profilo di Facebook. Un grazie speciale va ai compagni di squadra, al presidente, al vice presidente, al massaggiatore ma soprattutto, all’allenatore Salvatore Mazzei, che si prende cura di me svolgendo il suo lavoro con tanto amore”. Anche in Sicilia, dunque, il ‘piccolo Nibali del Savuto’ ha dato prova di grande forza e carattere confrontandosi con avversari di livello in una competizione di assoluto prestigio per la categoria. Una nuova affermazione che conferma la tecnica e il dinamismo di questo ragazzo che ambisce a diventare presto professionista. Giuseppe Correale quest’anno ha vinto diverse manifestazioni. L’ultima, ricordiamo, il terzo Memorial ‘Pucci’ che si è disputato nelle settimane scorse a Rogliano. Al giovane Correale sono giunte le congratulazioni di amici ed esponenti del mondo del Ciclismo presenti a Nicolisi.

Gaspare Stumpo

Data: 03 settembre 2014.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com