Giuseppe Gallo: “la mia è una candidatura di servizio, per il Savuto. Il nostro territorio è stato abbandonato e mortificato”

“LA MIA è una candidatura di servizio, per il territorio”. Lo ha detto il sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo, nel corso della conferenza stampa di presentazione della candidatura alle elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale della Calabria. Gallo, ricordiamo, correrà nello schieramento di centrosinistra che sostiene Mario Oliverio, nella lista “Democratici e Progressisti”. “Il Savuto è rimasto fuori dalle decisioni importanti. Un’area, la nostra, abbandonata e mortificata dalla politica, depauperata da scelte scellerate che – ha spiegato il primo cittadino – hanno portato nel tempo al ridimensionamento di strutture sanitarie e scolastiche, al taglio di fondi per il sistema dei trasporti e a quello delle opere pubbliche compresi gli interventi per il risanamento idrogeologico”. L’iniziativa si è tenuta nei giorni scorsi alla presenza del segretario di circolo, Francesco Bernaudo, della parlamentare Enza Bruno Bossio, di attivisti del Partito Democratico, amministratori locali e cittadini. “Il Savuto deve ritagliarsi un ruolo importante nella massima Assise regionale e per fare questo – ha aggiunto il sindaco – c’è bisogno della massima unità e convergenza”. Gallo ha chiesto quindi il sostegno del territorio auspicando una “risposta forte” dell’elettorato rispetto ad una scelta, la sua, difficile ma “carica di motivazioni”. “Il Savuto deve credere in questa candidatura perché – ha sottolineato il segretario Bernaudo – non solo non è dettata da motivazioni personali ma è supportata dall’esperienza politico-amministrativa e, soprattutto, dalla trasparenza che ha sempre contraddistinto l’operato di Giuseppe Gallo”.

Gaspare Stumpo

Data: 07 novembre 2014.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com