Lsu-Lpu Calabria, la Corte dei Conti registra il decreto attuativo sulla contrattualizzazione dei precari. Esulta la deputazione PD

“ABBIAMO appreso oggi da fonti governative che il decreto relativo alla contrattualizzazione degli LSU-LPU calabresi è stato finalmente registrato presso la Corte dei Conti. Ora il Ministero del Lavoro, d’intesa con quello della Pubblica Amministrazione, dovrà provvedere ad emanare un’apposita circolare con la quale si chiederà agli enti utilizzatori calabresi il numero di lavoratori interessati dal provvedimento. Si tratta di un risultato straordinario che è frutto di un percorso iniziato grazie all’impegno della deputazione calabrese del Partito Democratico, con l’approvazione dell’art. 1 comma 207 della legge n. 147 del 27 dicembre 2013 (Legge di Stabilità 2014). Un percorso non semplice, che in fase di approvazione ha dovuto vincere il pregiudizio antimeridionale di una parte del Parlamento nazionale e che, successivamente, è stato ritardato soprattutto dall’inerzia e dalla confusione generata dalla Giunta Regionale calabrese e dai ritardi della burocrazia statale. Siamo certi che gli enti utilizzatori calabresi, da sempre vicini agli LSU-LPU, risponderanno rapidamente alla circolare ministeriale ai fini dell’attuazione del provvedimento. Per quanto ci riguarda, comunque, non rinunciamo a monitorare lo sviluppo del percorso di contrattualizzazione e di attivazione delle quote annuali di finanziamento necessari al compimento del processo di stabilizzazione”. Così, in una nota:

On. Ernesto Magorno
On. Ferdinando Aiello
On. Demetrio Battaglia
On. Enza Bruno Bossio
On. Bruno Censore
On. Stefania Covello
On. Alfredo D’Attorre
On. Nicodemo Oliverio
On. Nico Stumpo

Sen. Doris Lo Moro.

Data: 11 novembre 2014.

Fonte: dalla Rete.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com