Meteo Calabria. Condizioni del tempo tra alti e bassi con parziale calo termico a metà settimana

Per l’aggiornamento odierno si potrebbe ripetere l’incipit dello scorso articolo. La situazione di stallo sembra infatti ancora lontana da uno sblocco “decisivo”. Vi sarà quindi l’ennesimo strappo, ad opera dell’anticiclone delle Azzorre, della corrente a getto, particolarmente vivace in questo periodo su latitudini sub europee.

In soldoni, assisteremo ancora al rilascio di una goccia fredda in quota sul Mediterraneo occidentale. Goccia che porterà instabilità, ed un parziale calo termico, soprattutto nella fase centrale di questa settimana. Ma vediamo nel dettaglio cosa ci aspetta nei prossimi giorni:

Lunedì pomeriggio-sera (ieri, ndr): passaggi nuvolosi alternati a sprazzi di sereno su tutto il territorio calabrese ma con fenomeni deboli e limitati, concentrati su zone pedeaspromontane ioniche reggine e Sila piccola.

Martedì: già nella nottata si assisterà ad un graduale aumento della copertura nuvolosa con precipitazioni che tenderanno ad insistere sempre su basso ionio reggino e Sila piccola, zone che si troveranno sulla linea di convergenza tra le correnti in quota da sud-sud ovest e quella al suolo da sud-est. Il graduale avvicinamento del fronte freddo, associato alla goccia in traslazione verso oriente, provocherà nella mattinata un peggioramento delle condizioni meteo anche sugli altri settori, con piogge tra il debole e il moderato un pò ovunque. Nel pomeriggio la situazione è destinata a non cambiare. Solo nella serata i fenomeni tenderanno invece a scemare con resistenza di sacche di instabilità su alto tirreno e pollino.

Mercoledì: ancora instabilità sulle zone tirreniche. Altrove sereno con passaggi nuvolosi estemporanei sterili e improduttivi.

In questa fase si assisterà ad un lieve calo termico, come già detto, con temperature tuttavia in linea con la media del periodo. Giovedì potremmo avere ancora fenomeni a macchia di leopardo con un deciso miglioramento probabile soltanto nella giornata di venerdì.

Maggiori informazioni si avranno ovviamente nei prossimi aggiornamenti. Per avere previsioni più accurate, città per città, paese per paese, vi invitiamo comunque a consultare le previsioni automatizzate triorarie sul nostro sito e i costanti update sulla nostra pagina facebook.

Data: 16 dicembre 2014.

Fonte: cosenzameteo.it

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com