Valle del Savuto tra dissesto idrogeologico e alto livello di sismicità. Parenti, cittadini chiedono l’ottimizzazione dei servizi

LA FORTE scossa di terremoto e il conseguente sciame sismico del 28 dicembre scorso hanno prodotto paura e riacceso il dibattito sulla sicurezza all’interno dei centri urbani, in particolare nei quartieri di vecchia costruzione. La questione era stata sollevata qualche giorno prima a Parenti, nel corso del terzo incontro (nella foto) promosso dal Comitato per la Difesa del Savuto per discutere della riapertura del Punto di Primo Intervento presso il ‘Santa Barbara’ di Rogliano. Alla discussione sulla richiesta di riattivazione del servizio ospedaliero erano intervenuti il sindaco Donatella Deposito, il sindacalista Antonio Pascuzzo, i componenti del Comitato, Massimiliano Crimi e Vincenzo Marsico, il giornalista Emiliano Morrone e, ricordiamo, moltissimi cittadini. L’occasione è servita per sviscerare i numeri della Sanità Calabrese, rivendicare un progetto di riordino consono alle potenzialità del nosocomio ma, soprattutto, porre l’accento sulle criticità della Vallata amplificando il messaggio di coesione sociale lanciato nel novembre 2014. “Il Savuto è un comprensorio caratterizzato da seri problemi di natura infrastrutturale su cui pende – è stato detto – la spada di Damocle del dissesto idrogeologico e dell’altissimo livello di sismicità”. Il Comitato per la Difesa del Savuto ha ribadito la necessità di ottimizzare lo stato delle infrastrutture considerata la complessità geo territoriale, la distribuzione e la natura dei servizi a partire dalla Sanità. Ha chiesto, in poche parole, di individuare le carenze in chiave preventiva riconoscendo al ‘Santa Barbara’ un ruolo di ospedale per la montagna in un’area molta esposta a calamità naturali. Lo stesso Comitato ha rilanciato il grido di allarme dell’Associazione per la Protezione Civile ‘Città di Rogliano’ – onlus, circa la necessità, da parte degli enti locali, di rivisitazione dei piani di intervento e di informazione alla popolazione.

Gaspare Stumpo

Data: 03 gennaio 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com