Mangone, prove tecniche di campagna elettorale. Confronto su temi e problematiche d’interesse comune

Mangone-panorama-centro-storico-520x245A Mangone, in attesa del periodo ‘caldo’ legato alle elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale, alcuni gruppi politici hanno avviato il percorso che nei prossimi mesi li porterà ad un confronto più serrato circa la scelta di candidature e la condivisione di linee programmatiche. L’obiettivo è legato non solo all’amministrazione della cittadina ma anche (e soprattutto) alle strategie da implementare per lo sviluppo del territorio inteso come miglioramento dei servizi e crescita socio-economica. Una particolare ‘effervescenza’ in tal senso risulta piuttosto evidente all’interno dei raggruppamenti di minoranza consiliare ai quali si è aggiunto il Pse esterno al Consesso. Una prima discussione mirata a sviscerare temi e problematiche d’interesse collettivo è stata alla base dell’incontro ‘Discutiamone Insieme’ promosso nei giorni scorsi a Piano Lago, presso la sede dell’ex Comunità Montana del Savuto, alla presenza dei consiglieri Roberto Falvo, Antonio Carpino, Claudio Mauro e Deni Fuoco. La manifestazione è stata incentrata sulla situazione politico-istituzionale del Comune di Mangone e sul futuro dell’area di Piano Lago, quest’ultima considerata strategica per la crescita della Comunità locale e per il territorio del Savuto più in generale. Al dibattito hanno partecipato anche Antonio Bernaudo, Francesco Serravalle, Giuseppe Grimaldi, Francesco Domanico, Stano Carpino, Anna Laura Amantea, Emilio Soda e Guglielmo Guarasci. Presenti, tra gli altri, rappresentanti di Forza Italia, Pse e Pd. A Mangone, ricordiamo, si voterà nella primavera 2016.

Gaspare Stumpo

Data: 19 febbraio 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com