Il Savuto tracima di nuovo, altri disagi in località ‘Cutura’. Situazione verso la normalità ma occorrono interventi risolutivi

Rogliano, Savuto tracimato in località Cutura foto 2LA NUOVA ondata di maltempo (dei giorni passati, ndr) con pioggia e raffiche di vento ha creato ulteriori disagi nell’area compresa tra i Comuni di Rogliano e di Parenti, all’altezza di località ‘Cutura’ – dove il fiume Savuto è tracimato (nella foto) impedendo il passaggio di mezzi e persone sulla piattaforma in cemento che separa le due sponde del corso d’acqua. Nella zona si sono verificati anche smottamenti di terreno in prossimità della frazione ‘Silvio’ posta lungo la strada che dal centro storico di Parenti conduce alle località ‘Melobuono’ e ‘Saliano’ di Rogliano. I problemi, più o meno identici a quelli delle settimane scorse, sono riconducibili alla fragilità del territorio e alla mancanza di un vero e proprio sistema di infrastrutture viarie che da queste parti, purtroppo, continua ad incidere sull’economia e sulla stessa qualità della vita dei residenti. Soprattutto in inverno, ricordiamo, gli abitanti di Cutura, Melobuono, Acqualatiglia, Spitalicchio, Poverella, Saliano e San Leo vivono grossi disagi per l’impraticabilità delle strade che immettono sulla Provinciale consentendo il collegamento con le Comunità di riferimento. Sul posto, nella mattinata di ieri, sono giunti gli operatori dei Comuni di Rogliano e di Parenti che hanno provveduto a ripristinare lo stato della viabilità escluso il transito sulla piattaforma. Quanto accaduto è la sintesi difficoltà storiche inaccettabili agli inizi dell’anno 2015 testimonianza di una situazione-limite che nel Savuto interessa agglomerati rurali e piccoli borghi precludendo (o limitando) l’accesso ai servizi a quanti vi abitano.

Gaspare Stumpo

Data: 28 febbraio 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com