Il presidente nazionale di Coldiretti in visita nel Savuto. “La Calabria può fare la sua parte ad Expò 2015”

“LA CALABRIA ha qualcosa da raccontare. Qualcosa di positivo, qualcosa di fortemente legato al territorio”. E’ quanto ha detto Roberto Moncalvo a Piano Lago, nel corso della visita ad una azienda del comparto zootecnico, parte di un tour che in questi giorni lo ha condotto in più zone nell’ambito del ‘Progetto della filiera tuta agricola e italiana’. Nell’occasione, il presidente nazionale di Coldiretti ha rimarcato il ruolo della sua organizzazione in vista di Expo 2015, evento importante per il made in Italy, in rapporto a cui anche la Calabria dovrà avere un ruolo importante. “I prodotti calabresi possono fare la differenza in Italia e nel mondo. La Calabria – ha spiegato Moncalvo – è parte di una Italia che investe in agricoltura, che avrà nello stand di Coldiretti la possibilità di essere protagonista attraverso le tante storie ma, soprattutto attraverso le facce degli imprenditori che sono la vera garanzia di futuro dell’economia dei nostri territori”. Accompagnato dal componente della giunta nazionale Pietro Molinaro, dal presidente provinciale Pietro Tarasi e dal responsabile di Coldiretti Rogliano Mario Ambrogio, Moncalvo ha incontrato rappresentanti istituzionali, tecnici di settore ed associati. Per Coldiretti Calabria il presidente Moncalvo durante la sua visita nella nostra regione ha avuto modo di constatare una Calabria molto positiva.

Gaspare Stumpo

Data: 11 marzo 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Nella foto: Roberto Moncalvo durante la visita nella zona industriale di Piano Lago, in territorio di Figline Vegliaturo, con il responsabile di Coldiretti Rogliano, Mario Ambrogio.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com