Mario Caferro (Sel): “impegnarsi per una Sinistra unita e rappresentativa anche nel Savuto”

Mario Caferro (sel)IL SINDACO di Cellara, Mario Caferro (nelal foto), ha partecipato alla conferenza ‘Human Factor Governi Locali’ promossa a Caserta da Sinistra Ecologia e Libertà. In qualità di dirigente di Sel il primo cittadino del Comune del Savuto ha preso parte ai lavori del tavolo ‘Ambiente: azioni prioritarie in campo climatico, ambientale, territoriale’ – che ha trattato di verde urbano, acqua pubblica, rifiuti e rischi idrogeologici, temi particolarmente attuali nell’area del sud Cosentino e più in generale nel Mezzogiorno. Temi a cui lo stesso Caferro è interessato per la sua attività di politico ed amministratore locale. L’iniziativa campana è seguita a ‘Human Factor’ di fine gennaio, tenutasi a Milano dove, invece, la discussione è stata incentrata su presente e futuro della Sinistra italiana. Conferenza a cui non è mancata la presenza di una delegazione del circolo Sel di Cellara. “Tutto questo – ha dichiarato Caferro – si inserisce nella forte volontà di costruzione di una Sinistra unitaria e rappresentativa, approfittando delle realtà già esistenti e partendo da esperienze pratiche di sostegno alle fasce sociali più deboli, tanto ricoprendo ruoli di governo, quanto nella militanza partitica, come avvenuto nell’esperienza greca della Syriza di Tsipras”. Un lavoro – ha concluso il sindaco cellarese – che al più presto, dovrà toccare anche, ma non solo, alle realtà di Sinistra presenti nel Savuto”.

Gaspare Stumpo

Data: 28 marzo 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com