“Apprezzabili le dichiarazioni di Auteri sul Santa Barbara”. Nota del gruppo ‘Da adesso in poi’

Presidio ospedaliero di Rogliano 1“APPREZZIAMO le dichiarazioni del dg Auteri, allorquando afferma che importante e decisivo deve essere il ruolo di Rogliano all’interno dell’Azienda ospedaliera. E così si renda effettivo il progetto iniziale: Day surgery, Lungodegenza, Laboratorio analisi e radiografico”. E’ quanto sostengono i componenti del gruppo ‘Da adesso in poi’ a proposito della discussione sul riordino del presidio ospedaliero ‘Santa Barbara’ (nella foto) che, ricordiamo, sta tenendo banco in questi giorni con prese di posizioni anche importanti. In un documento delle scorse ore ‘Da adesso in poi’ ha posto l’accento, infatti, sulla necessità di ragionare in termini di progettualità e di indirizzare ogni azione verso un obiettivo utile e condiviso. “Se oggi il Santa Barbara è stato individuato come la struttura più idonea ad accogliere alcuni reparti del Mariano Santo, questo è accaduto perché – affermano gli interessati – c’è stato chi ha guardato oltre le polemiche e gli interessi di parte e lo ha inserito nell’Ao di Cosenza”. ‘Da adesso in poi’ – che per il ‘Santa Barbara’ ha auspicato possa diventare una struttura d’eccellenza per il territorio Cosentino, ha fatto sapere di aver richiesto un incontro con il sindaco di Cosenza (che è anche presidente dell’Amministrazione provinciale), Mario Occhiuto, e con i dirigenti dell’Amaco affinché le corse del relativo bus possano arrivare sino al nosocomio roglianese “per offrire un effettivo servizio alla cittadinanza”.

Gaspare Stumpo

Data: 30 marzo 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com