Settantesimo anniversario della Liberazione. Il vice sindaco Altomare ricorda il sacrificio dei Caduti per la Patria

25 aprileIN OCCASIONE del 25 aprile, Festa della Liberazione, il vicesindaco di Rogliano, Giovanni Altomare, si è recato al ‘Mausoleo dei Caduti’ (nella foto) e, successivamente presso il ‘Monumento ai Caduti’ per deporre una corona di alloro alla memoria di quanti si sono sacrificati per la Patria. “Anche quest’anno – ha detto Altomare – abbiamo voluto onorare, in maniera sobria, una giornata indimenticabile che rappresenta la pagina più bella della nostra storia e della nostra democrazia, deponendo una prima corona d’alloro al Monumento dei Caduti in guerra e una seconda al cimitero del Capoluogo dove sono sepolti due giovani roglianese deceduti nei campi di concentramento: Guerrino Sicilia e Mario Mazzei“. “Un gesto doveroso – ha concluso il vice sindaco – verso i nostri concittadini che hanno pagato con la vita la loro scelta di difendere i valori della democrazia e della libertà”.

Data: 29 aprile 2015.

Fonte: Comune di Rogliano (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com