Parenti, gli studenti della University of Washington affascinati dalle bellezze silane

Italian Student a ParentiLA COMUNITA’ di Parenti ha accolto con calore e spirito di amicizia il gruppo della University of Washington di Seattle impegnato nell’edizione 2015 di ‘Italian Studes Program in Italy’. In svolgimento a Rogliano, il progetto, oltre ad attività di tipo didattico prevede, ricordiamo, momenti di interscambio culturale e viste guidate sul territorio. Coordinati dai docenti Claudio Mazzola e Ruggero Taradel, i ventuno studenti Usa sono stati ricevuti dall’assessore Eveline Belcastro e dal resto delle istituzioni locali (il sindaco Donatella Deposito si trovava fuori sede). Dopo una breve cerimonia (nella foto) la comitiva ha vistato il centro storico e i monumenti cittadini. Successivamente si è intrattenuta con gli alunni della scuola primaria e secondaria. Quindi, si è trasferita in località ‘Bocca di Piazza’ per ammirare le bellezze del paesaggio silano e concludere la giornata con una degustazione di prodotti tipici. Gli universitari statunitensi hanno avuto modo già da alcuni giorni di vivere l’esperienza della famiglia e accostarsi alle tradizioni calabresi. La giornata trascorsa a Parenti è stata definita “unica” dallo stesso assessore Belcastro. Quest’ultima ha ringraziato Antonio Simarco (assessore del Comune di Rogliano), le Majorettes del posto, il parroco don Mario Vizza, l’imprenditrice Clorinda Gualtieri, la pro loco, i dipendenti comunali e i volontari che hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento. “Grazie. Una parola breve – ha detto Eveline Belcastro – che non costa nulla ma che spesso dimentichiamo di dire e che ha un grande, grande valore”. ‘Italian Studes Program in Italy’ si concluderà il 5 giugno 2015.

Gaspare Stumpo

Data: 15 maggio 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com