‘Dieci anni: l’animu canta’. Zona Briganti festeggia con un grande spettacolo musicale. Pronto il nuovo lavoro discografico

Zona BrigantiMUSICA, ricerca e sperimentazione. Zona Briganti raggiunge un traguardo importante e festeggia la ricorrenza con uno spettacolo dal titolo “10 anni: l’animu canta” – iniziativa inclusa nel tour 2015 – che racconta due lustri di impegno e successo tra passato, presente e futuro in stile etnico-popolare. Quello di Zona Briganti (nella foto) è infatti “un racconto della straordinaria grandezza dei sentimenti più intimi di un uomo e della sua terra. È il racconto del Sud di un’Italia che, patria di una civiltà millenaria fondata sull’amore per la cultura, oggi riconosce come tradizione tutto ciò che in passato è stata leg-genda”. In occasione dei dieci anni di attività la band del Savuto ha realizzato il singolo “L’animu canta” – che anticipa l’uscita di un nuovo lavoro discografico. Incluso nel progetto artistico 2015 “10 anni: l’animu canta” è un diario che ripercorre le tappe salienti di un percorso musicale ispirato al patrimonio culturale meridionale. Nato nel 2005 nel contesto legato a ‘Taranta Power’ di Eugenio Bennato “il gruppo – ha spiegato il cantautore napoletano – è in grado di testimoniare la grandezza della musica popolare calabrese, e di manifestare contemporaneamente il carattere contemporaneo di un movimento artistico nuovo e proiettato verso il futuro”. Il sound proposto da Enrico, Andrea e Luigi Vizza, Giuseppe Di Nardo, Davide Capitano, Francesco Mancuso, Melinda Bernaudo e Mariachiara Alessio, è dedicato ai sentimenti, alle lotte e ai conflitti dell’uomo del Sud, una sorta di “brigante del terzo millennio” – fiero della sua storia, desideroso di riscatto, disposto a perdere pur di difendere la sua dignità. La discografia di Zona Briganti si compone di quattro successi: Zona Briganti (2007), La nostra terra (2009), Ritmu novu (2010) e Di rabbia e d’amore (2013). Quest’ultimo, recensito da importanti social nazionali come Rockit, Musicalnews e Mesaclina. Il gruppo, che ha partecipato a importanti eventi musicali in Italia (ieri l’esibizione a Grimaldi) e all’estero, ha prodotto anche il videoclip “Di rabbia e d’amore” – che è stato premiato al Diamante Film Festival e selezionato dalla trasmissione Rai DoReCiackGulp condotta da Vincenzo Mollica.

Gaspare Stumpo

Data: 23 maggio 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com